Milano: Artistar Jewels 2017 alla IV Edizione durante la settimana della moda

Artistar Jewels è l’appuntamento imperdibile per gli amanti del gioiello contemporaneo. Dal 23 al 26 febbraio 2017 parteciperanno alla quarta edizione 142 designer internazionali provenienti da oltre 30 Paesi con oltre 350 creazioni in mostra, la maggior parte delle quali inedite. Per la prima volta l’evento si svolgerà all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Giureconsulti di Milano durante la fashion week di febbraio con il patrocinio del Comune di Milano. La prossima edizione, che segna un aumento di iscritti +40% rispetto alla stessa edizione del 2016, si arricchisce di nomi prestigiosi e ospiterà le straordinarie creazioni di Gillo Dorfles per San Lorenzo, GianCarlo Montebello e Philip Sajet. L’evento è aperto alla città con ingresso gratuito.

Alessandro Pagani, Anello, Oro Bianco
Alessandro Pagani, Anello, Oro Bianco

Artistar Jewels è l’evento fondato dal designer Enzo Carbone nel 2012 e oggi è un punto di riferimento nel panorama del gioiello contemporaneo. Una vetrina internazionale per artisti affermati e trampolino di lancio per creativi emergenti. I partecipanti presentano i loro lavori, pezzi unici o piccole serie, selezionati per l’alto valore artistico, per la sperimentazione tecnica e la ricerca stilistica. Body ornament fortemente evocativi, molto diversi per materiali utilizzati e tecniche impiegate ma uniti dal fil rouge della narrazione di una storia, sempre presente in ogni creazione. Si tratta di un progetto nato con l’intento di diffondere la cultura del gioiello contemporaneo e volto ad anticipare le future tendenze del mercato, una delle prime realtà italiane che ha sfruttato le potenzialità della rete per implementare la commercializzazione del gioiello contemporaneo.

È l’unico contest in Italia, e uno dei pochi al mondo, che offre al pubblico una lettura inedita e trasversale sulle ultime evoluzioni del gioiello contemporaneo e offre a tutti i designer selezionati l’eccezionale possibilità di partecipare a una mostra prestigiosa, collaborare con esperti di settore, partecipare a un contest, vendere le proprie creazioni tramite la piattaforma di shop online dedicata www.artistarjewels.com e vedere i propri lavori in una pubblicazione distribuita a livello internazionale.
Anche per questa edizione i partecipanti vedranno pubblicati gli scatti dello shooting fotografico, organizzato da Artistar, all’interno del volume Artistar Jewels 2017 e per questa edizione curato dal fotografo Federico Barbieri. Il libro, edito dalla casa editrice Logo Fausto Lupetti, sarà disponibile su una rete nazionale e internazionale: venduto in tutte le librerie in Italia e nelle principali capitali europee, e spedito a oltre 5000 addetti del settore. I testi introduttivi del volume saranno curati da Eugenia Gadaleta esperta di gioiello contemporaneo la quale, oltre a svolgere il ruolo di Marketing & Communication Manager di Artistar, curerà i contenuti speciali del volume Artistar Jewels 2017 insieme a Selene Oliva – Giornalista freelance moda e gioiello.

Reem Jano Jewelry, Necklace, PianoPiano.
Reem Jano Jewelry, Necklace, PianoPiano.

La giuria si compone di nuovi volti: Elisabetta Barracchia – Direttore di Vogue Accessory e Direttore Creativo Moda di Vanity Fair – Maristella Campi – giornalista di moda – Bianca Cappello – storica e critica del gioiello – Gianni De Liguoro – socio fondatore e stilista del brand De Liguoro e protagonista di una esposizione inedita all’interno di una special area – Guido Solari – fondatore e titolare della Scuola orafa Ambrosiana di Milano via Savona, 20 – Liza Urla – una delle top jewellery blogger più famose e fondatrice di GEMOLOGUE.

I tre vincitori avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente ad Artistar Jewels 2018 e apparire all’interno dei contenuti speciali del libro che sarà pubblicato nel 2018.
Altra importante novità è rappresentata dall’opportunità, per uno dei partecipanti, di collaborare con il brand di bijoux De Liguoro. Scelto direttamente dal fondatore e membro di giuria Giovanni De Liguoro che negli anni Ottanta ha collaborato con i brand più prestigiosi dell’alta moda Made in Italy da Trussardi ad Alberta Ferretti, l’artista potrà contribuire alla personalizzazione di un gioiello della maison che entrerà in produzione. Una iniziativa volta a creare nuove sinergie e che rappresenta una perfetta sintesi tra tradizione e innovazione. Per un designer under 27 la Scuola Orafa Ambrosiana di Milano offrirà la partecipazione gratuita al corso di Oreficeria Professionale per apprendere tutte le tecniche più importanti di laboratorio realizzando diversi oggetti di oreficeria progettati dalla Scuola. Infine, per la prima volta, una selezione delle opere in mostra sarà ospitata presso prestigiose gallerie di settore: Spazio Espositivo Adiacenze di Amerigo Mariotti e Daniela Tozzi a Bologna, Creativity Oggetti di Susanna Maffini a Torino e il Concept Store Tiberius a Vienna.

La locandina dell'evento
La locandina dell’evento

“Sono molto orgoglioso dei risultati raggiunti in questi quattro anni e siamo molto contenti di annunciare la nuova edizione di Artistar Jewels ancora più ricca di contenuti e collaborazioni. Il settore del gioiello contemporaneo è in crescita e stiamo investendo molto nelle attività di scouting e nella comunicazione e questi sforzi ci stanno dando risultati sorprendenti. Artistar è un progetto unico nel suo genere, che offre visibilità a 360 gradi e occasioni di business. Milano è una città strategica. – afferma Enzo Carbone founder di Artistar e prosegue – Noi di Artistar Jewels accogliamo tutte le esigenze del mercato lavorando per dare il massimo risalto a tutti i protagonisti del settore. La settimana della moda è un’occasione fondamentale per far conoscere agli operatori del settore più influenti le eccellenze internazionali che animano il mondo del gioiello contemporaneo e sarà anche uno dei pochi eventi del periodo aperti alla città e a ingresso gratuito. Perché diffondere la cultura del gioiello contemporaneo che spazia tra arte, moda e design, connotato da forte potenza narrativa, capace di scardinare le regole del gioiello tradizionalmente inteso, ancora poco conosciuto in Italia è, per noi di Artistar, non un lusso esclusivo ma un dovere inclusivo”.
Il 24 febbraio a Palazzo Giureconsulti saranno proclamati i vincitori del contest con un evento su invito.

Nella foto in evidenza: Monotip Earrings, the girl with veiled pearl earrings