Macerata: XV Conferenza del Colore. Premio Colore all’imprenditore Adolfo Guzzini

Conferimento del Premio Colore 2019 all'imprenditore Adolfo Guzzini. Da sn: Paola Taddei, Andrea Siniscalco, Adolfo Guzzini, Rossella Ghezzi, Marcello Picollo. PH Tobia Falcioni

Nell’ambito della quindicesima edizione della Conferenza del Colore ospitata presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata (5 -7 settembre 2019) e promossa e organizzata in collaborazione con il Gruppo del Colore – Associazione Italiana Colore (GdC-AIC) il 5 settembre scorso è stato ufficialmente conferito il prestigioso Premio Colore 2019 all’imprenditore Adolfo Guzzini.

I Relatori della XV Conferenza del Colore ABAMC 5-7 settembre 2019. PH. Tobia Falcioni

Presidente emerito e componente del consiglio di amministrazione di Guzzini illuminazione, presidente e socio del gruppo fimag Adolfo Guzzini ha ricevuto il premio da Marcello Picollo (Presidente Gruppo del Colore), Andrea Siniscalco (Vice-Presidente e Tesoriere Gruppo del Colore) Rossella Ghezzi (Direttrice ABAMC) e Paola Taddei (Docente ABAMC, Responsabile del Progetto e membro del comitato organizzatore e di programma della XV Conferenza del Colore) dopo uno speech su due dei più importanti e recenti progetti realizzati dalla sua azienda nel settore dei Beni Culturali: il Cenacolo di Leonardo e la Cappella degli Scrovegni di Giotto.

I lavori della conferenza sono proseguiti fino al 7 settembre con l’esposizione dei lavori selezionati tra le numerose candidature pervenute dagli studiosi di varie parti del mondo, secondo i temi di interesse della conferenza: Colore e Misurazione/Produzione; Colore e Digitale; Colore e Illuminazione; Colore e Fisiologia; Colore e Psicologia; Colore e Merceologhia; Colore e Restauro; Colore e Ambiente costruito; Colore e Progettazione; Colore e Cultura; Colore ed Educazione.

L’importante Convegno ha suscitato molto interesse e riscosso molti consensi sul territorio per la positiva ricaduta in termini di prestigio e per i flussi incoming previsti per le 3 giornate dell’evento, che vanta il patrocinio del Comune di Macerata, dell’Ordine degli Ingegneri di Macerata e Fermo e dell’Ordine degli Architetti di Macerata, nonché del supporto di Clementoni spa.

Fonte: Accademia delle Belle Arti di Macerata