Palermo: “Pescatori di stelle. Storie di miti del cielo” al Teatro Libero.

Domenica 3 febbraio alle ore 17.00, per il cartellone Isola di teatro, andrà in scena al Teatro Libero lo spettacolo prodotto dal Teatro del Buratto di Milano Pescatori di stelle, scritto e diretto da Renata Coluccini e interpretato da Dario De Falco e Cristina Liparoto. La scena sono di Marco Muzzulon e i costumi di Mirella Salvischiani.

«Lo spettacolo – spiega l’autrice e regista Renata Coluccini – attraverso la voce dei due curiosi, litigiosi e buffi protagonisti: i Pescatori di stelle, narra i grandi miti dell’antichità, la storia di un tempo lontano, un tempo in cui nell’universo c’era una certa confusione. Un tempo in cui Giove era il dio del cielo e Nettuno il dio del mare». 

In quel tempo a volte le stelle cadevano nel mare per trasformarsi in stelle marine e i marinai che provavano ad orientarsi si perdevano. Per questo c’erano la Signora Pescatrice e il Signor Pescatore di stelle, per ripescare le stelle che si tuffavano in mare e rimetterle a posto. Perché le stelle nel cielo oltre ad essere guida sicura, raccontano storie: come quella di Perseo e del suo cavallo alato o quella di Fetonte e del carro del sole. Anche sulla terra vi sono stelle trasformate in fiori come i narcisi e un po’ Narciso è anche il Signor Pescatore.
 E poi, una notte, apparve la stella Polare. Quando è notte alziamo gli occhi verso il cielo e lì ci aspettano le stelle che brillando ci orientano, ci mostrano la strada e ci fanno sognare. Ogni stella ha una sua storia, una leggenda, un mito.

Fonte: Ufficio Stampa Teatro Libero Palermo