Torino: IRONIA, il concerto organizzato dallo Young Board di OFT nell’ambito di “Open 2017″, è al Conservatorio Verdi

YOUNG BOARD OFT (da sn: Pierro-Mussatti-Blanchetti-Cardile-Arenella)

Le cinque studentesse dello Young Board dell’Orchestra Filarmonica di Torino sono arrivate all’ultimo gradino del progetto selezionato e sostenuto da “Open 2017 – Nuovi pubblici per la cultura”, l’azione che la Compagnia di San Paolo ha istituito al fine di stimolare la sperimentazione e la ricerca sull’audience development, rivolgendosi con unacall agli enti già oggetto di sostegno all’attività istituzionale.

Alle cinque ragazze, selezionate a settembre 2017 dopo un ciclo di incontri nelle università torinesi, è stato chiesto di confrontarsi sulle sfide e sul futuro della musica classica, provando a coinvolgere il pubblico dei coetanei, fino ad arrivare alla progettazione, programmazione, produzione e comunicazione del concerto fuori abbonamento “Ironia”, inserito nella stagione 2018-2019 OFT Airlines ed in calendario il 5 marzo 2019 al Conservatorio Verdi di Torino.

In “Ironia” protagonisti saranno gli Archi dell’Orchestra Filarmonica di Torino, guidati dal maestro concertatore Sergio Lamberto, storica spalla di OFT, ed il Quintetto Bislacco, formazione che propone musica classica fuori dagli schemi. Il programma è a sorpresa, con musiche che spaziano da Mozart a Rossini, Bernstein, Bach, Strauss, Gershwin…Brani originali e arrangiamenti appositamente realizzati per l’occasione, repertorio classico e incursioni nel repertorio popolare, sketch e racconti divertenti caratterizzeranno la serata, capace di coniugare l’eccellenza musicale che sempre OFT propone con l’originalità di una formazione cameristica che da anni ha fatto della sorpresa e dell’ironia le proprie cifre distintive.

Per conquistare lo spettatore 4.0 il concerto del 5 marzo sarà preceduto, dal 19 al 23 febbraio, da alcuni mini-eventi in giro per la città di Torino, presso locali e istituzioni particolarmente in voga tra i giovani studenti universitari, con l’obiettivo di incuriosire anche chi ha qualche preconcetto nell’accettare un invito ad un concerto di musica classica. Lo Young Board, grazie alla collaborazione con alcuni musicisti, porterà un pizzico di musica classica con una formula di“assaggio ad occhi chiusi” e darà la possibilità ai presenti di partecipare al concerto a prezzi smart.

Fonte: Ufficio Stampa Orchestra Filarmonica di Torino