Milano: Swing, blues, R’n’B e Boogie Woogie. La passione dei T-Roosters per la black music allo Spazio Teatro 89

L’ultimo appuntamento della rassegna “Milano Blues 89”, organizzata dallo Spazio Teatro 89 di Milano, è in programma sabato 6 aprile (ore 21.30) con il concerto dei T-Roosters, formazione attiva da oltre dieci anni. I quattro musicisti che compongono la band (Giancarlo Cova alla batteria, Lillo Rogati al basso e al contrabbasso, Tiziano “Rooster” Galli alla voce e alla chitarra e Marcus Tondo all’armonica) sono accomunati dalla passione per la musica nera dagli anni Cinquanta in poi e, soprattutto, dall’amore e dal rispetto per lo swing, il blues, il R’n’B, il Rock’n’roll, il southern e il Boogie Woogie. Tra gli artisti che hanno influenzato il loro percorso musicale figurano T-Bone Walker, Muddy Waters, Percy Mayfield, Hollywood Fats e Chuck Berry.

Allo Spazio Teatro 89 la band milanese proporrà il meglio del proprio repertorio, con brani tratti dagli album “Another Blues To Shout”, “Dirty Again” e “No monkey but the blues”. In particolare, “Another Blues To Shout” è un lavoro partito da una ricerca sonora che esplora le radici della musica dell’anima e le rielabora: un tuffo nella tradizione con lo sguardo rivolto al presente e al futuro. La sonorità profondamente blues, in cui i quattro giocano a sottrarre e a personalizzare il linguaggio universale creato dai grandi musicisti del passato, è diventata negli anni la cifra stilistica dei T-Roosters.

Fonte: Andrea Conta – US Spazio Teatro 89