Lecce: “Bar Royal Bar”, la nuova canzone di P40 è un omaggio al locale leccese

E’ stata presentata live a Lecce il 15 settembre 2019 alle ore 24,00 la nuova canzone di Pasquale Giuseppe Quaranta, in arte P40. Il titolo è “Bar Royal Bar”, dal nome del locale frequentato nottetempo a cui è dedicata. Meglio, a cavallo fra il 15 e il 16 settembre. “La scelta dell’ora è stata un’idea di Lucia per dare il senso di un nuovo inizio, di Capodanno, come stessi stappando una bottiglia”. Lucia Minutello, in arte Donna Lucia, accompagna discograficamente P40 fin dal disco “Vane”, uscito nel 2011 nella canzone Madame Pétée. L’ultima loro collaborazione è nella canzone di P40 dal titolo “Nu me ‘mbrazzi mai”, uscita in videoclip quest’anno. La cantano insieme. Un refrain che esprime il desiderio inespresso e rivendicato di un abbraccio d’amore. “L’idea di presentare la canzone Bar Royal Bar mi è venuta insieme ad Andrea Rizzo, un promoter culturale, un mio amico – rivela P40 – che ha fondato l’insegna ‘Arten’.  Anche lui, come me, frequenta il locale. Ci incontriamo di notte, un po’ sfatti dalle fatiche diurne e fantastichiamo…’ Una notte di inizio settembre Andrea posta un selfie con la didascalia ‘Royal Bar presenta…’, immaginando la presentazione di un mio spettacolo, lì. P40 coglie al balzo il suggerimento: ‘Che ne dici se organizziamo un evento per far ascoltare ai clienti e ai gestori del bar la mia canzone Bar Royal Bar in versione chitarra e voce?!’ Lui si è coinvolto e così organizzano la promozione dell’evento via web e anche una diretta web per coinvolgere i suoi fans e anche gli amici del Bar Royal non presenti fisicamente nel locale. E’ la prima volta che P40 organizza la presentazione di un brano live insieme ad una diretta-web. Per quanto semplice non l’aveva mai sperimentata, confessa. Il risultato è stato coinvolgente perché si è creata un’atmosfera di attesa. Prima ha attaccato con altri brani suoi per destare interesse e curiosità. Quindi, a mezzanotte, come fosse un capodanno autogestito ha stappato la bottiglia musicale. “E’ nato prima il ritornello, di notte fonda, quasi alle prime luci dell’alba. Di botto, d’istinto mi girava il ritornello: fuori dal tempo qui troverai il tuo tempo, ognuno con il suo stile qui ognuno c’ha da dire… personalità variegate non omologate… ci entri da Lecce ma qui troverai la tua città.” Il Bar Royal  si trova in via Lupiae 3 ad est della città, verso il mare, parallela alla via per S. Cataldo. E’ gestito da due sorelle, Marisa e Antonella, originarie da Minervino di Lecce, un luogo caro a P40 e agli artisti del lunedì che si ritrovano all’Osteria Puteca de mieru di Antonio Amato, altro luogo dell’anima. “Coincidenze, direte voi! Eppure nulla accade per caso…” – filosofeggia P40. Spesso la notte quando rientra a Lecce dalle serate musicali da ogni dove del Salento passa dal Bar Royal e finalmente si rilassa. Dedica il tempo all’informazione, guarda i giornali o si intrattiene con qualche avventore nottambulo come lui. “Le strofe invece le ho costruite successivamente e parlano del percorso che faccio per arrivarci da Lecce e da quello che accade lungo la strada e dentro il locale.” – aggiunge P40. Il Bar è un unico ambiente ampio, una sala a cui fa da pendant uno spazio scoperto esterno. “Da lì si vede il lido marino, però con qualche bicchierino… Il ritmo della canzone è una ballata rock che scorre con una struttura più classica di strofe e ritornello. Non è stata ancora incisa in studio, ma prossimamente pensiamo di farlo con un videoclip”.

La canzone può essere ascoltata a collegandosi al link di youtube:  https://www.youtube.com/watch?v=YwJ3JQPi4aI