Milano: Concerto strumentale lirico e flamenco al Palazzo dei Giuricolsulti

Lunedì 27 maggio, in Piazza dei Mercanti, nel cinquecentesco Palazzo Giureconsulti, la cui costruzione fu voluta e finanziata dal nobile milanese Giovanni Angelo Medici salito al soglio pontificio con il nome di Papa Pio IV, avrà luogo una serie di eventi imperdibili.

Alle ore 17 un appuntamento gratuito e aperto a tutti gli interessati dedicato al Benessere, con la dottoressa Mariela Ivanova, Naturopata, che effettuerà una interessantissima presentazione dell’algoritmo del benessere basato su studi medico scientifici russi. L’introduzione sarà effettuata da Coral Club International, azienda produttrice di esclusivi integratori volti a preservare salute, vitalità e longevità.

Alle ore 18 avrà luogo la presentazione gratuita del libro “Envivo” del dottor Ciaccio, di Sciacca, che toccherà tematiche molto vive ed attuali, con la lettura delle pagine del romanzo dai attori Paolo Rausa e Rosy Cannas.

La serata avrà poi il suo culmine con un evento a scopo benefico, in cui musica, danza, cultura e bel canto si uniranno per uno spettacolo emozionale e imperdibile organizzato dall’Associazione Stravinsky Russkie Motivi, sotto l’egida del patrocinio del Comune di Milano.

Natalia Delmar La Serrata, prima ballerina di flamenco e vincitrice dei recenti concorsi internazionali, danzerà sulle arie cantate dal soprano Larisa Yudina, presidente dell’Associazione Stravinsky Russkie Motivi.

La serata tutta sarà un omaggio al flamenco, il cuore pulsante della Spagna, al bel canto, di cui l’Italia è portavoce nel mondo, alla musica latina ed alla maestria musicale di musicisti russi e spagnoli.

Vi sarà anche un importante risvolto benefico, perché grazie alla generosità degli sponsor e dei partecipanti, verranno raccolti fondi per la realizzazione di una scuola italo-russa bilingue in cui famiglie italiane e italo-russe potranno far apprendere ai ragazzi musica, arte e pittura con il metodo didattico russo. Sono inoltre già previste borse di studio per ragazzi dotati ma bisognosi, in modo da consentire loro un percorso formativo che aiuti nuovi talenti ad emergere.

Nella serata si esibiranno anche la pianista Svetlana Sayad, dall’Azerbajgian, il famoso violoncellista ucraino Alexander Zumbrovsky, il percussionista cubano Dany Torres e due ospiti direttamente dalla Spagna, un chitarrista e un tenore di flamenco.

Ospite speciale della serata sarà Cecilia Gayle, una delle regine indiscusse della musica latino americana originaria della Costa Rica, che duetterà con il soprano Larisa Yudina in Granada, per poi terminare la serata con la sua rinomata Bachata.

Un programma variegato e ricchissimo, dunque, per unire attraverso le Arti, culture e paesi distanti solo geograficamente.

Fonte: Ufficio Stampa Nicoletta C. Pol Brenna