Lugano (Svizzera): “Sonnambuli – Il vuoto di te, il vuoto del mio cuore” debutta al Teatro Foce. In replica al Campo Teatrale di Milano

Davide Pachera e Laura Serena - Sonnambuli (Ph Soheil Raheli)

Venerdì 22 novembre alle ore 20.30 (con replica sabato 23 alla stessa ora) presso il Teatro Foce debutterà lo spettacolo “Sonnambuli – il vuoto di te, il vuoto del mio cuore” della compagnia milanese DOMESTICALCHIMIA, progetto vincitore del concorso testinscena® 2019 organizzato dalla Fondazione Claudia Lombardi per il teatro e patrocinato da LuganoInScena.

La compagnia DOMESTICALCHIMIA ha completato il lavoro di produzione accompagnata dal tutoraggio di Francesca Garolla, dramaturg e direttrice artistica del Teatro di Milano, messo a disposizione dalla Fondazione.

Ph Soheil Raheli

Il progetto “Sonnambuli – il vuoto di te il vuoto del mio” cuore è stato selezionato dalla giuria, presieduta da Giorgio Thoeni, tra i 34 progetti pervenuti al bando testinscena®, concorso rivolto alle giovani compagnie della Svizzera italiana e della Lombardia.

I sonnambuli sono coloro che vivono addormentati: mangiano, lavorano, si riproducono, parlano… senza mai aprire gli occhi. Lui e Lei (una coppia senza nome) vivono insieme nel segno dell’amore. Sono giovani ma sul filo del rasoio, in altre parole, tra pochi anni non lo saranno più. Ciò che li accomuna è un’insoddisfazione massiccia nei confronti della vita, sempre troppo arida di eventi e prospettive nei loro confronti.

Sonnambuli

Per esorcizzare la noia e le giornate che si ripetono sempre uguali, i due mettono in piedi delle vere e proprie “rappresentazioni”, che vanno dalla coreografia danzata recitando la famosa scena di un film ai tentativi di suicidio simulati (in realtà neanche troppo simulati). A rendere il tutto ancora più complicato, ci pensa l’inquilino che vive nel seminterrato, un appassionato di tennis che ogni giorno, puntualmente, produce un rumore insopportabile al quale i due non riescono a dare una spiegazione.

E sarà proprio questa presenza/assenza disturbante (l’inquilino non compare mai sulla scena, è un fantasma) a risvegliare in Lei il ricordo di un evento traumatico che la porterà a compiere un gesto inaspettato.

Dopo lo spettacolo, nel Foyer del teatro ci sarà un incontro con la compagnia.
Prossime repliche: 5 e 6 dicembre ore 20.30 a Milano presso Campo Teatrale, Via Cambiasi 1

Il bando testinscena® 2019 è un concorso di testi inediti di nuova drammaturgia in lingua italiana, ideato, realizzato e sostenuto dalla Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, con il patrocinio di LuganoInScena; Divisione Eventi e Congressi della Città di Lugano; Hystrio, Trimestrale di arte e spettacolo; con il sostegno del Teatro Foce di Lugano, FIT Festival Internazionale del Teatro e Campo Teatrale Milano.

Fonte: Ufficio Stampa Fondazione Claudia Lombardi per il Teatro – Lugano (Svizzera)