VIDEOSERVIZIO – San Giuliano Milanese ricorda con la pièce teatrale “Le sorelle” il dramma delle Foibe

Nell’ambito delle commemorazioni per il Giorno della Memoria, la città di San Giuliano Milanese ha voluto ricordare i martiri delle Foibe con una pièce teatrale che è stata rappresentata  nella Sala Previato del vecchio Municipio cittadino, nella serata dello scorso 11 febbraio, alla presenza di un folto pubblico e del Sindaco Marco Segala.

Il primo cittadino ha ricordato che ciò che è accaduto “… non è un fatto distante da noi. E’ successo a gente normale, che viveva una vita normale e che non si aspettava certo una simile tragedia”. Certamente la memoria storica ha un suo valore terapeutico, necessario affinché simili tragedie non abbiano a ripetersi nella storia. Nessuno di noi è al sicuro se la memoria collettiva non viene tenuta viva e si cede alla tentazione dell’oblio.