‘Suzanne’ il romanzo della salentina Lara Savoia apre il 3 marzo la rassegna dedicata dal Comune di San Giuliano Milanese all’8 marzo

Un 8 marzo ricco di iniziative viene proposto dal Comune di San Giuliano Milanese allo SpazioCultura presso la Biblioteca Comunale in Sala Previato e allo Spazio Esposizioni.  

‘Suzanne’ della salentina Lara Savoia apre la ricca rassegna il 3 marzo alle ore 16 in Sala Previato.  Si tratta di un romanzo di formazione e d’amore, in cui è protagonista una giovane donna alle prese con le prime e significative scelte nel campo professionale e soprattutto nelle esperienze che aprono la via del cuore. 

Lara Savoia

Suzanne, figlia d’arte di padre musicista, vuole scegliere la sua strada nella vita e non necessariamente seguire le orme tracciate dal padre e dalla tradizione. Attraversa perciò tutta l’Europa, nelle sedi più prestigiose universitarie e nello studio della musica, ma soprattutto alla ricerca continua dell’amore e del volto che ha intravisto nel corso di un concerto tenuto dal padre. 

Sarà quello il suo vero amore o si dovrà rassegnare a inseguire un fantasma? E che cosa dovrà farne della sua vita? Dedicarla alla passione per la musica o aprirsi a nuove inedite suggestioni? 

Lo sapremo nel corso della presentazione. Le iniziative seguenti si terranno sempre alle ore 16 salvo quella dell’8 marzo alle ore 21 con ‘Donne nell’oblio’, letture di pagine che evocano storie di donne famose e dimenticate, come spesso accade. Il 10 marzo e il 7 aprile si terranno delle iniziative artistiche allo Spazio Esposizioni rispettivamente con una mostra ‘Nel Baule dei ricordi’ e ‘Sono a dipingere le nuvole’, un ricordo affettuoso della pittrice, ceramista e scrittrice Alessandra Rossetti. 

Invece il 24 marzo in Sala Previato ‘Essenzialmente io’ richiama nei racconti la vita al femminile di fretta, come accade per lo più per le donne impegnate nelle professioni, nel sociale e nella famiglia.