Melegnano: Il Teatro marocchino ‘Allah Yddina F Do’, alla Corte dei Miracoli

Venerdì 29 marzo 2019 ore  19,00 il Theatre Founoune de Fatima Benmaziane di Rabat (Marocco) presenta lo spettacolo teatrale Allah Yddina F Do (Che Dio ci illumini il nostro cammino) al Teatro La Corte dei Miracoli, piazza delle Associazioni, Melegnano.

Lo spettacolo è promosso dalle Associazioni Spazio Marocchino Italiano per la Solidarietà e dalla Associazione Culturale Orizzonte con il patrocinio della Amministrazione Comunale di Melegnano. Il regista è Anwar al-Jundi.

Il giovane Mouhja, dopo aver frequentato l’Ecole Supérieure des Arts di Bruxelles, ha deciso di tornare in Marocco per lanciare la sua carriera artistica nella sua terra e realizzare il suo sogno di diventare pittore di fama internazionale e poter viaggiare per il mondo con le sue mostre e vernissage. Ma accade qualcosa che rimette tutto in discussione. Accanto alla vicenda principale, si sviluppano una serie di eventi in cui i personaggi (il padre Haj Abdelaziz Mouhja, Saadane, il suo fidanzato, lo chef Habiza, l’artista Damir, Fattouma sua mamma, Saasaa giardiniere e il conducente Abbass) mettono in evidenza il sistema di valori nazionali, sociali e umani, il rispetto delle religioni, la tolleranza, la pace.

Lo spettacolo recitato in lingua araba marocchina, itinerante, rientra nelle iniziative educative e culturali previste dal Ministero degli affari esteri e dell’immigrazione marocchino. Allo spettacolo saranno ospiti d’onore Adam e i genitori, il ragazzo marocchino che insieme a Rahmi e Ricky con la sua prontezza ha allertato la famiglia e i Carabinieri e fatto bloccare l’autista dell’autobus, evitando una tragedia. Inoltre parteciperanno il Console onorario del Marocco, il sindaco di Melegnano Rodolfo Bertoli e ha dato la sua disponibilità la vicesindaca della Città Metropolitana di Milano, Arianna Censi.