San Giuliano Milanese: “Duetto in prova”. Riflessioni sul lavoro teatrale a chiusura del corso adulti.

‘Duetto in prova’, diretto da Sonia Gobbi, che ha all’attivo numerose produzioni per bambini, insieme a Lodovico Pieropass con la Compagnia Molletta Teatro, e corsi  teatrali per bambini e adulti coinvolge due attori, due età, due modi di approcciarsi alla vita. 

In un tempo e in uno spazio cristallizzati, si mette in scena la Madama Butterly. Questi uomini, a modo loro, attendono un cambiamento per dare un senso alla vita, una necessità tanto cercata quanto disattesa, ma appena varcano i confini del palco la magia si compie: il padre diventa figlio, il maestro allievo. In questo amore per il teatro essi vivono. 

“Questo spettacolo è il risultato di laboratorio oserei dire coraggioso – dice la regista Sonia Gobbi – perché fatto con due persone e un bel divario d’età”. 

Due persone bastano a un corso? “Dipende dall’approccio. – risponde Sonia – Se avessi dato retta alla ragione, ai conti che devono quadrare e alle energie da dedicare, sempre risicate, avrei detto no. Alla fine ha vinto l’amore, l’amore per la curiosità, per il teatro e per la vita. Ho giocato e ho vinto, conoscendo due persone meravigliose e disponibili, con le loro differenze e difficoltà”.

‘Duetto in prova’ nasce da un’improvvisazione e un’individuazione, dopo un confronto con gli attori Mattia Cremonini e Giorgio Giunta, del tema di lavoro, che voleva essere originale e non scontato. 

“Il lavoro parla della fatica di esistere e della necessità di amare – conclude Sonia Gobbi – Queste due pulsioni danzano in continua alternanza e nella consapevolezza che si ‘gioca’ e non se ne può fare a meno”.

Sabato 11 maggio ore 21.00, Arena del Sole in via Marzabotto 23, San Giuliano Milanese. Ingresso libero.