Melegnano: Taglio del nastro per la nuova struttura di viale Lazio

La nuova struttura di viale Lazio è stata inaugurata sabato 7 settembre da autorità e rappresentanti della scuola accolti da bambini e famiglie entusiaste di scoprire le aule dove, già in settimana, siederanno i piccoli studenti.

«Ringrazio chi ha creduto in questa scommessa – ha dichiarato il Sindaco ​Rodolfo Bertoli – tra questi anche la struttura comunale grazie alla quale siamo riusciti ad ottenere i 700 mila euro necessari per il progetto e l’ufficio tecnico che lo ha reso possibile. In vista della soluzione definitiva, cioè riportare gli alunni nella scuola di viale Lazio, lavoreremo per eliminare l’amianto e apportare gli accorgimenti antisismici così che gli studenti possano rientrare in ambienti sani e sicuri».

«Questa è una tappa del percorso che ci porterà alla riapertura della scuola di viale Lazio – ha commentato ​Marialuisa Ravarini,​ Assessora ai Lavori Pubblici – vorrei ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, in modo diverso e secondo le proprie competenze, per rendere possibile questo risultato; tra questi è stato molto importante il rapporto di collaborazione con il Comitato Genitori: è stata una bella esperienza. È un bell’esempio di come Melegnano sappia essere comunità».

«Ringraziamo il Comune di Cerro al Lambro per l’anno di ospitalità – ha sottolineato l’Assessore alla Scuola Roberta Salvaderi – la Preside, le insegnanti, il personale e i genitori per l’impegno, soprattutto in quest’ultimo periodo. Ma soprattutto grazie ai bambini che dopo un anno in trasferta sono pronti ed entusiasti di rientrare in un’unica struttura nel Comune di Melegnano. Questo obiettivo è stato fortemente voluto dalla nostra amministrazione, che ha ascoltato le necessità educative e didattiche espresse dalla scuola e quelle logistiche espresse dalle famiglie».

La scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Paolo Frisi” di Melegnano è tornata, dopo un anno, ad animarsi di alunni, che già da sabato pomeriggio hanno visitato la struttura alla ricerca della propria aula tra le autorità presenti, il Dirigente Scolastico Giordana Mercuriali​ e il comitato genitori.

Numerose le attività in programma per i bambini e l’apertura ai cittadini: dalla distribuzione del gelato offerto dalla ditta ​Serbelloni Costrizioni che l’Amministrazione Comunale ringrazia alla piantumazione delle aiuole alla scoperta dei progetti legati alla scuola come:

  • Pedibus:​ confermate le linee che riguardano la scuola primaria “G. Dezza” di Via Cadorna, ma l’amministrazione comunale cerca volontari per creare nuove linee e accompagnare sempre più bambini a piedi a scuola. La ricerca, in particolare, è indirizzata a coloro che possono accompagnare a scuola gli alunni di viale Lazio; per informazioni pedibus.melegnano@gmail.com

  •  Biblioteca di viale Lazio:​ volumi usati in buone condizioni da donare alla scuola di Viale Lazio che non può più utilizzare la sua storica e fornita biblioteca; per agevolare la selezione si segnala che non potranno essere accettate enciclopedie; inoltre entreranno in catalogo i libri che delle seguenti case editrici con le specifiche caratteristiche:)Il Castoro – Albi illustrati e testi narrativi e Collane: Tandem, Diario di una Schiappa, Diari di Nikki
  • Bianco e nero (casa editrice ad alta leggibilità
  • Piemme – Collane: Battello a vapore (serie bianca, blu, arancione) (NOGeronimo Stilton)
  • Salani – Collane: Gl’Istrici e I Criceti
  • Topipittori – Collane: Albi, Parola magica , Grilli per la testa, Uovonero
  • Edizioni EL/Emme Edizioni/Einaudi ragazzi – Collane: Prime pagine, Prime letture, le Letture
  • Mondadori – Collane: “I Sassolini”, Junior-8 , Junior-10
  • Babalibri
  • Nord Sud
  • Feltrinelli
  • FATATRAC
  • Arka
  • Editoriale Scienza (divulgazione scientifica per bambini)
  • Libri di educazione all’arte (che raccontano quadri, storie d’artisti…)

La struttura, che ospiterà per un massimo di due anni scolastici i quasi 380 bambini della scuola primaria,  è stata creata da zero: sopra una piastra ad hoc si erge un unico edificio prefabbricato che riunisce sia le aule sia i servizi igienici; la nuova struttura sarà collegata allo storico immobile di viale Lazio del quale gli studenti condivideranno alcuni spazi. Fin dai primi giorni di scuola gli alunni entreranno dal consueto ingresso, utilizzeranno il refettorio, l’atrio e la palestra esistenti e, attraverso un nuovo specifico corridoio, raggiungeranno l’edificio prefabbricato che ospita le aule; gli alunni avranno a disposizione il giardino scolastico che hanno utilizzato in passato.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Melegnano