Melegnano: dopo le segnalazioni di corpi estranei rinvenuti nei pasti, sopralluoghi a sorpresa dell’amministrazione nella mensa della scuola primaria “G. Dezza”

L’Amministrazione Comunale, facendo seguito alle segnalazioni in merito a corpi estranei individuati nelle porzioni, ha effettuato un sopralluogo a sorpresa nella giornata di venerdì 4 ottobre nei locali di somministrazione del pasto nella scuola primaria dell’Istituto “G.Dezza”. Al sopralluogo hanno partecipato il Sindaco ​Rodolfo Bertoli​, l’Assessore alle Politiche educative ​Roberta Salvaderi e il Consigliere comunale ​Alberto Corbellini.​

Lunedì 7 ottobre, l’Amministrazione Comunale, le funzionarie dell’Ufficio Educazione (che si occupa direttamente del servizio di refezione scolastica) e la Dottoressa Gisella Giovannetti (professionista che è stata incaricata del monitoraggio generale del servizio in tutte le mense scolastiche cittadine) hanno compiuto un secondo sopralluogo nei locali mensa, accompagnati dai responsabili dell’azienda Sodexo spa (concessionaria del servizio di refezione scolastica) e da due genitori che, in rappresentanza di tutte le famiglie, hanno presenziato al sopralluogo e all’ispezione in momenti differenti.

«Recentemente Sodexo spa, azienda autorevole nel settore e già presente in altre realtà scolastiche del territorio, è diventata il nuovo gestore della somministrazione dei pasti. Per il controllo e il monitoraggio del servizio di refezione scolastica di tutti i plessi comunali abbiamo affidato un incarico ad una professionista dietista al fine di valutare anche il corretto bilanciamento dei cibi proposti. Questo ruolo, contrariamente a quanto sostengono alcuni, è stato deciso prima dei recenti casi» ha ricordato Rodolfo Bertoli, Sindaco di Melegnano, anticipando quanto messo in atto a tutela dei bambini e dell’Amministrazione Comunale: «Appena abbiamo ricevuto le segnalazioni delle problematiche riscontrate nei cibi, abbiamo immediatamente attivato le procedure di segnalazione e abbiamo proceduto ad un controllo attraverso un sopralluogo nella struttura di via Cadorna, alla presenza dei responsabili dell’azienda Sodexo spa: in questa occasione abbiamo visionato la struttura e i locali dove sono conservati e preparati i cibi. Prosegue l’iter previsto dal contratto in circostanze simile: in base alle risultanze dei rapporti, che Sodexo spa è tenuta a presentare al Comune, prenderemo le dovute decisioni».

«Lunedì mattina – ha sottolineato l’Assessore alle Politiche educative Roberta Salvaderi – ci siamo di nuovo recati a sorpresa presso la scuola primaria di Via Cadorna ed abbiamo ispezionato i locali, assistito alla somministrazione dei pasti; abbiamo ispezionato la cucina, e in generale gli spazi, ed effettuato alcuni assaggi a campione anche in presenza dei responsabili del servizio, e a seguito di queste procedure non sono state riscontrate anomalie».

Dopo una prima riunione esplorativa con i genitori che si sono resi disponibili a ricoprire il ruolo di commissari, tenutasi giovedì 10 ottobre presso il municipio, verrà nominata la commissione mensa che sarà nominata già la prossima settimana.

Fonte: Comunicazione Comune Melegnano
Le foto a corredo sono di repertorio e non attinenti alla struttura della scuola Dezza