Milano: RelationArt City. Nature, Format & Citizen. Non Riservato a BookCity Milano 2019

Officine Creative Non Riservato

Non Riservato partecipa a BookCity Milano 2019 con 3 incontri dedicati a cataloghi e libri di arte pubblica. I tre appuntamenti saranno ospitati nella nuova sede dell’organizzazione, in Via Paisiello 5, che si propone come officina creativa e spazio per la condivisione di idee e progetti. Alla presentazione dei libri seguirà un piccolo aperitivo.

Copertina catalogo Ecoismi 2019

Si inizia venerdì 15 novembre ore 18.15 con “RelationArt City – Nature”, dedicato alla presentazione del catalogo di Ecoismi 2019.
Intervengono: Andrea Biffi, Ylbert Durishti, Franca Ferrari, Roberto Maviglia e Grazia Varisco.
Evento di arte pubblica e ambientale, Ecoismi, interagisce con il territorio e i suoi abitanti, creando un rapporto naturale e osmotico tra tutti gli elementi del contesto. Giunto quest’anno alla sua sesta edizione, è stato realizzato nel parco dell’Isola Borromeo a Cassano d’Adda, in collaborazione con ZTC – Zone a Traffico Culturale. All’inaugurazione sono state organizzate due masterclass, una di arte pubblica, condotta da Grazia Varisco e Ylbert Durishti, e una di danza contemporanea, condotta da Franca Ferrari.

Copertina catalogo Biennolo 2019

Sabato 16 novembre ore 16.15 si prosegue con “RelationArt City – Format”, presentazione del catalogo di Biennolo 2019 (ed. PostMedia Books).
Intervengono i curatori: Matteo Bergamini, Carlo Vanoni, Rossana Ciocca, Gianni Romano.
Biennolo è la prima biennale d’arte contemporanea di NoLo (NOrd-LOreto), una manifestazione d’arte temporanea, urbana, metropolitana, periferica e centrale. #eptacaidecafobia, ovvero la paura del numero 17, è il tema e titolo della prima edizione, che si è svolta all’ex laboratorio Panettoni Giovanni Cova.

Ultimo appuntamento domenica 17 novembre ore 11.15 con “RelationArt City – Citizen”, incontro dedicato al libro di Borderlight (ed. PostMedia Books).
Interviene il Collettivo Borderlight (Lorenzo Bruscaglioni, Emilia Castioni, Nicola Ciancio, Simona da Pozzo, Cecilia Di Gaddo, Isabella Mara).

Copertina libro Borderlight

Borderlight è un progetto nato da un collettivo di artisti eterogenei, con il fine di portare luce nei luoghi di confine. Il libro racconta gli interventi realizzati finora, tra Milano, Torino e Nicosia, che sono indagini del paesaggio notturno, il buio, come tema su cui intervenire, come spazio poetico da conquistare.

Tutti e tre gli appuntamenti vogliono essere aperti al confronto e al dialogo tra autori e pubblico, per questo saranno momento di scambio all’interno di una “tavola rotonda”, sui temi inerenti le tre pubblicazioni: cura degli spazi attraverso interventi di arte pubblica, l’adozione o rifiuto di alcuni interventi artistici dalla parte dei cittadini, la re-interpretazione dei luoghi con interventi d’arte performativa e installazioni site-specific.

Fonte: Ufficio Stampa Non Riservato