Sesto San Giovanni (MI): “Donne a perdere. Piccole storie di ordinaria quotidianità” allo Spazio Arte

Le autrici della mostra all'inaugurazione

L’urlo di una donna ferita nel corpo e ancor più nell’anima, rappresentato nelle splendide riproduzioni artistiche di Carla Bruschi, nella mostra denuncia “Donne a perdere. Piccole storie di ordinaria quotidianità” in collaborazione con la giornalista Barbara Sanaldi.. Affollata inaugurazione sabato 23 novembre, allo Spazio Arte di Sesto San Giovanni, alla presenza dell’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera. 

Storie di violenze e purtroppo anche di morte, una mostra itinerante che ha lo scopo di divulgare l’attenzione anche nelle scuole su questa piaga della Società moderna, dove la violenza e il femminicidio porta ancora una volta a numeri troppo alti di stragi e donne martoriate che dovranno convivere con le loro cicatrici profonde per il resto della loro vita.

L’artista Carla Bruschi, l’assessore Giulio Gallera e la giornalista Barbara Sanaldi

La citta’ di Sesto San Giovanni offre diversi servizi per venire in aiuto delle donne in situazioni di difficoltà:

  • CENTRO INFORMAZIONE DONNA E FAMIGLIA (CIDEF) Ascolto e orientamento e servizio gratuito di consulenza legale alla Casa delle Associazioni e del Volontariato, piazza Oldrini 120 da lunedì a mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 Tel. 02.2496.827;
  • SPORTELLO ANTIVIOLENZA alla Casa delle associazioni e del volontariato, piazza Oldrini 120, mercoledì dalle 15 alle 18 e venerdì dalle 9 alle 12 Tel: 02.296.825-366.6622.300, operativo 24 ore su 24;
  • SPORTELLO DI ACCOGLIENZA, ORIENTAMENTO a cura dell’associazione Da Donna a Donna in via Tonale 14, lunedì e sabato, dalle 15 alle 18 Tel. 02.2481.357-mail: assodadonna@gmail.com www.asdadonna.org.

Fino  al 1 dicembre 2019 presso lo Spazio Arte in via Maestri del Lavoro  dal lunedì al sabato dalle ore 16 alle 19, domenica dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle 19. Apertura al mattino e incontro con le autrici su richiesta delle scuole per informazioni: Tel. 02.249688.05 o mail: culturasesto@sestosg.net .
Per informazioni sulla mostra e/o sulle autrici: Tel. 339.28.00.846 press@carnevalebonino.it.