Melegnano: “L’arte del Kimono”. Il Giappone in mostra al Castello Mediceo

Nella splendida cornice del Castello Mediceo di Melegnano dal 10 al 19 maggio si terrà la prestigiosa manifestazione culturale sul tema dell’abbigliamento classico giapponese, con i suoi risvolti culturali, decorativi e artistici.
La mostra espositiva “L​’arte del kimono – Antiche sete del Sol Levante” ​si terrà nelle Sale dell’Imperatore e delle Stagioni e gli eventi culturali collaterali nella Sala delle Battaglie.

La manifestazione, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Melegnano in collaborazione con il Centro di Cultura Italia-Asia di Milano, con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano, è curata e allestita da Rosanna Galli​ in collaborazione con B​runo Gentili​.
Verranno esposti preziosi kimono femminili da cerimonia formali, della tipologia Tomesode e Furisode, realizzati in seta di altissima qualità, riccamente decorati con disegni su fondo nero, ottenuti con l’antica tecnica Yutzen integrata da ricami in filo di seta e/o d’oro.

Kimono Tomesode – ventagli

Sarà esposta un’ampia selezione di Obi Maru, preziose cinture in seta da cerimonia di grande pregio, ottenute con complesse tecniche tessili e l’impiego di filati speciali di seta e/o filati metallici dorati e argentati.
Tutti i pezzi esposti sono originali e provengono da una collezione privata milanese, risalenti alle epoche nipponiche Edo, Meiji e Taisho.

La mostra ha la finalità di avvicinare il pubblico alla cultura e ai costumi giapponesi, in particolare ad alcune tipologie di abbigliamento e di decorazioni che sono evocative di una millenaria tradizione culturale, quasi sconosciuta al grande pubblico occidentale.
Gli eventi proposti saranno estremamente attrattivi e formativi per i visitatori.

All’inaugurazione in programma venerdì 10 maggio alle 17.30 oltre alla presentazione degli eventi, ai saluti istituzionali, saranno eseguiti alcuni brani tratti dalla “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini con la partecipazione della Soprano ​Monica Mariani accompagnata al pianoforte dal Maestro​ Gian Francesco Amoroso.​

Sabato 11 Maggio alle ore 20.45 sarà di scena lo spettacolo “Caleidoscopio Nipponico” concerto di “Note in scena”.
Luca Rampini al pianoforte e ​Susanna Marino voce narrante, presenteranno brani di compositori moderni giapponesi, poesie, estratti di opere letterarie con immagini suggestive nipponiche.

Kimono Furisode – paesaggio cicogne collezione

Da non perdere assolutamente, venerdì 17 maggio alle 20.45, la conferenza “Antiche sede del Sol Levante – Cosa è un kimono?”.  I riti, gli usi sociali e culturali del kimono nella società giapponese presentata da ​Bruno Gentili e accompagnata da immagini.

L’ultimo evento, sabato 18 maggio alle 17.30, sarà dedicato all’elegante cerimonia della vestizione del kimono formale “Il kimono: vestire con arte o arte del vestire?”. In giapponese esiste un termine preciso per indicare l’arte di indossare il kimono: Kitsuke. Si differenzia dalla moda occidentale per il fatto che non si basa su una forma sinuosa del corpo, e l’obiettivo non è che l’individuo abbia un bell’aspetto, ma che mostri la bellezza del kimono.

Un’introduzione socio-antropologica con la professoressa ​Susanna Marino sull’ arte vestimentaria nipponica a cui farà seguito la vestizione del kimono: Kitsuke. La Maestra di Cerimonia ​Tomoko Hoashi​, illustrerà passo dopo passo, come indossare questo antico capo d’abbigliamento tradizionale.

Fonte: Comunicazione – Comune di Melegnano