Reggio Emilia: “Controvento”, mostra collettiva alla Galleria 8,75 Artecontemporanea

Antonella Davoli: Comunicazioni virtuali. 2018. Olio su tela cm 100x120

La Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 4) presenta, dal 9 marzo al 3 aprile 2019, “Controvento”, esposizione collettiva con opere pittoriche realizzate dagli artisti iscritti all’omonima Associazione.

Vilder Rosi: Composizione sul grigio. 2019. Olio su tela cm 60×50

In mostra, dipinti su tela, su carta e su tavola di Giorgio Bonilauri, Attilio Braglia, Antonella Davoli, Artan Derraj, Gino Di Frenna, Giovanna Magnani, Carmen Panciroli, Oscar Piovosi e Vilder Rosi.

Dal tema della figura alla natura morta, fino ai limiti dell’astrazione, attraverso le ricerche di autoritra loro molto diversi, sia per esperienze che per linguaggio, ma accomunati dall’interesse per il colore e l’analisi – a volte fedele, a volte onirica o ironica – della società in cui viviamo.

Oscar Piovosi. Arrivi e partenze. 2011. Acrilico su tela cm 50×60

Il titolo dell’esposizione – “Controvento” – allude, come spiega il gallerista Gino Di Frenna, «ad un andare oltre le norme stabilite e le convenzioni sociali, seguendo la propria strada ed il proprio istinto pittorico». «Un particolare ringraziamento – aggiunge Di Frenna – va ai soci fondatoridell’Associazione Culturale 8,75 Artecontemporanea, che da anni animano lo spazio espositivo con importanti momenti di dialogo e confronto, ma anche ai nuovi iscritti, che hanno portato rinnovata linfa al nostro lavoro».

La collettiva, che sarà inaugurata sabato 9 marzo 2019 alle ore 17.30, sarà visitabile fino al 3 aprile 2019, martedì, mercoledì, venerdì e sabato con orario 17.30-19.30, gli altri giorni su appuntamento.

Fonte: CSArt Comunicaziione per l’Arte