Musica: Ottodix pubblica in vinile “Europhonia”. L’uscita, accompagnata da un video.

= GUARDA IL VIDEO MUSICALE “Europhonia” INSERITO NELL’ARTICOLO =

Dopo la pubblicazione su tutte le piattaforme digitali è ora disponibile il vinile formato 10 pollici del nuovo singolo estratto dal visionario e profetico album “Entanglement”.

Dopo l’operazione “Live Home Serie”, riparte la pubblicazione di singoli tratti dall’ultimo profetico album di Ottodix dal titolo “Entanglement” e pubblicato da Discipline Records lo scorso marzo in piena pandemia da Covid-19.

“Europhonia”, una delle tracce più emblematiche dell’album, è quindi il secondo singolo ufficiale dopo “Pacific Trash Vortex”. Il brano descrive il rapporto degli europei fra di loro che da secoli si detestano cordialmente, paragonandolo al rapporto di una coppia costretta a coabitare forzatamente e mostrando una tolleranza e una convivenza di facciata che va in crisi non appena gli interessi dell’uno vengono messi in discussione dall’altro.

Ottodix – Europhonia

Il brano, in versione inedita radio edit, viene pubblicato in una preziosa release in vinile formato 10 pollici (lo storico e inusuale formato “EP” in tiratura limitata con copertina numerata e autografata a mano) e contiene ben due inediti come b sides: “Jules Verne” e “Permafrost – Full orchestra version”. Il vinile è ordinabile unicamente scrivendo a ottodixmusic@gmail.com.

La versione digitale invece prevede una tracklist diversa in cui è esclusa la traccia “Jules Verne” ma che invece contiene una versione alternativa di “Europhonia” realizzata da Marco Olivotto e ricantata in duo con Ottodix nei mesi del primo lockdown

La release è accompagnata infine da un ipnotico e psichedelico videoclip girato da Flavio Ferri (DeltaV), anche co produttore dell’intero album.

Ottodix sarà inoltre protagonista il 20 febbraio dell’importante evento internazionale Hipnotize Festival in Messico, che verrà trasmesso online in tutto il Sud America, gli USA e l’Europa. Insieme ad Ottodix, altri importanti artisti della scena Post-Punk, Dark-Wave, Goth e Electro Synth-pop provenienti da tutto il mondo quali Soviet Soviet, Hoffen, Under The Skin, Geometric Vision, Posion Point e molti altri.

Fonte: Ufficio stampa Sfera Cubica