Gli orti del Pellicano promuovono una produzione agricola orientata al rispetto e alla conservazione dell’ambiente, e lanciano l’iniziativa “Adotta un’arnia”.

L’iniziativa introduce alla scoperta del meraviglioso mondo delle api, e contribuisce allo sviluppo di una realtà solidale e sostenibile, con lo sviluppo anche di una rete di significati e valori.

Da anni ormai è nota la difficoltà di sopravvivenza delle api, dovuta all’uso intensivo dei pesticidi nelle monocolture e dell’inquinamento in generale. Il ruolo fondamentale dell’impollinazione nell’equilibrio naturale è a rischio ed è per questo che nella realtà degli orti del Pellicano, attiva dal 2015, le api hanno via via assunto un ruolo sempre più centrale.

Grazie all’iniziativa Adotta un’arnia è possibile condividere l’esperienza degli apicoltori degli orti del Pellicano e scoprire il meraviglioso mondo delle api, contribuendo allo sviluppo di una realtà solidale e sostenibile, che dal 2015 ha sviluppato una rete di significati e valori, dall’attenzione alla produzione agricola al rispetto e alla conservazione dell’ambiente.

Oltre alla produzione di miele (l’apiario conta circa 20 arnie), gli orti del Pellicano a Castiraga Vidardo (Lo) propongono corsi di introduzione all’apicoltura gratuiti e hanno sviluppato, in collaborazione con il Movimento per la lotta contro la fame nel mondo e l’Università di Veterinaria, ImpollinAzione Urbana un progetto che ha l’obiettivo di contribuire alla salvaguardia degli insetti impollinatori e al monitoraggio dell’inquinamento atmosferico del territorio lodigiano. Il ciclo vitale delle api dell’apiario del Pellicano è così seguito fino alla fine ed è per questo che viene offerta la possibilità concreta di contribuire e condividere la nostra esperienza adottando un’arnia. Tutte le informazioni per aderire su: http://gliortidelpellicano.blogspot.com/2021/02/adotta-unarnia.html

Fonte: CS – Gli orti del Pellicano