San GiulianoMilanese: Il Comune sottoscrive il Manifesto della Comunicazione Non Ostile.

Le assessore Ravara e Marnini con il Manifesto CNO

Per una comunicazione istituzionale efficace, trasparente e rispettosa.

Il Comune di San Giuliano Milanese ha aderito al Manifesto della Comunicazione Non Ostile, un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole.

Il Manifesto, nella declinazione realizzata per la Pubblica Amministrazione e già sottoscritto da oltre un centinaio di Comuni e di enti pubblici, elenca dieci princìpi guida verso cui orientare la comunicazione istituzionale sia sui media tradizionali che sui canali digitali (sito web e social media), al fine di promuovere nelle relazioni tra pubblica amministrazione e cittadini comportamenti rispettosi e civili che possano favorire la partecipazione e la trasparenza.

Tra i principi esposti nel Manifesto si rimarca l’impegno della Pubblica Amministrazione nel fornire ai cittadini una comunicazione semplice ed efficace che possa essere comprensibile a tutti e a cui tutti possano accedere con facilità, nel rispetto dei differenti livelli di scolarizzazione e alfabetizzazione digitale.
Un altro punto di rilievo riguarda l’ascolto: si sottolinea l’importanza delle opinioni e dei suggerimenti dei cittadini per creare un dialogo costruttivo e civile.

In ultimo, il Manifesto dichiara la ferma presa di distanza da ogni forma di insulto e violenza verbale, promuovendo la cultura del rispetto soprattutto sui social spesso teatro di comportamenti irriverenti e aggressivi.

Al fine di rendere partecipi i cittadini dei principi esposti nel Manifesto e di stimolare la riflessione sulla loro importanza, da aprile fino alla fine dell’anno l’ente condividerà sulla propria pagina Facebook post dedicati ai singoli principi.

Commenta l’Assessore alla Comunicazione Nicole Marnini: “La comunicazione per la Pubblica Amministrazione è prima di tutto una responsabilità: l’adesione a questo Manifesto rappresenta per il comune di San Giuliano non solo un gesto simbolico, ma il concreto e quotidiano impegno nel rendere la comunicazione ai cittadini sempre più immediata, trasparente e rispettosa delle diversità.
Nello stesso tempo, diventando noi stessi promotori della cultura del rispetto anche grazie alla diffusione dei principi sulla nostra pagina Facebook da qui alla fine dell’anno, vogliamo dare un contributo attivo per stimolare la riflessione e la diffusione di comportamenti civili e rispettosi. Ci auguriamo che i cittadini possano accogliere e condividere il nostro impegno”.

Servizio Relazioni Esterne Comune di San Giuliano Milanese