Milano: i giovani talenti di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e ATPL presentano “Trasportiamo”, la nuova immagine dell’Agenzia.

L’Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia ha una nuova immagine, realizzata in collaborazione con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti.

L’ente pubblico ha scelto la prestigiosa accademia di formazione superiore all’arte e al design e i suoi studenti del campus milanese, per dotarsi di un’adeguata immagine coordinata, non solo per essere identificata nel panorama istituzionale ma anche a supporto delle sempre più numerose occasioni comunicative. L’Agenzia, infatti, continua a svolgere un ruolo centrale e fondamentale nel coordinamento e nella riorganizzazione dei servizi di TPL in questi tempi di pandemia.

Dopo una prima fase di collaborazione, in occasione della Digital Design Marathon 2020 promossa dall’Accademia, l’Agenzia e NABA hanno lavorato insieme per un intero semestre, in un grande progetto che ha coinvolto, da un lato, il direttore dell’Agenzia Luca Tosi e il suo staff e, dall’altro, 52 studenti del terzo anno del Triennio in Graphic Design e Art Direction di NABA, nell’ambito del corso Scenari futuri, guidati dal docente Giulio Bordonaro e con la supervisione di Patrizia Moschella, Communication and Graphic Design Area Leader.

“Trasportiamo”, unito ad un segno grafico ispirato all’interconnessione dei quattro territori di sua competenza, è il nuovo nome da abbinare a quello formale e istituzionale dell’Agenzia, fino ad oggi difficilmente utilizzabile in contesti comunicativi per la sua lunghezza. Rappresenta l’essenza del suo lavoro registico e di coordinamento, mettendo al centro le persone e le loro esigenze di movimento.

Frutto del lavoro degli studenti Alessandra Fonti, Luca Luoni, Giulia Patrono, Federica Sartorio ed Edoardo Villa, “Trasportiamo” rappresenta l’essenza del lavoro dell’Agenzia. Dall’analisi preliminare alla presentazione finale il gruppo ha dimostrato grande attenzione verso le aspettative dell’utenza del trasporto pubblico locale e il lavoro registico e di pianificazione proprio dell’ente, coniugando gli approcci in un nome chiaro ed esplicativo. La soluzione proposta è perfettamente adeguata al profilo istituzionale dell’Agenzia, ciò ha costituito l’elemento di maggior forza – insieme alle caratteristiche di grafica e colori – nell’assegnazione del primo posto al progetto, selezionato fra i 12 presentati. “Il lavoro è stato lungo ma gratificante e siamo contenti che sia stato apprezzato”, sottolinea la studentessa Giulia Patrono.

Una menzione speciale è stata inoltre assegnata agli studenti Paolo Anesi, Lorenzo Arosio, Andrea Bianchi, Christian Borghi per l’interessante e stimolante lavoro sullo scenario futuro del Trasporto Pubblico Locale.

Il gruppo vincitore è stato premiato con un riconoscimento monetario, con il quale l’azienda intende supportare il percorso artistico e professionale degli studenti.

Daniele Barbone, presidente dell’Agenzia, sottolinea come “la qualità delle proposte sia stata elevata e in linea con le attese, tutte interessanti in quanto a riflessioni e motivazioni creativeLa scelta di lavorare con i giovani è stata vincente e sono sicuro che potrà trovare applicazione anche in contesti futuri”.

“Come tutti i professionisti ben sanno” – aggiunge Patrizia Moschella, Communication and Graphic Design Area Leader di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti – “la progettazione dell’identità visiva di una nuova realtà territoriale associata all’offerta di servizi rappresenta una sfida creativa rilevante che abbiamo accolto traducendola in una esperienza formativa unica e dai risultati sorprendenti, apprezzati dall’Agenzia e dagli stessi studenti e docenti coinvolti”.

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti è un’Accademia di formazione all’arte e al design: è la più grande Accademia privata italiana e la prima ad aver conseguito, nel 1981, il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR). Con i suoi due campus di Milano e Roma, offre corsi di primo e secondo livello nei campi del design, fashion design, grafica e comunicazione, arti multimediali, nuove tecnologie, scenografia e arti visive, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari. Nata per iniziativa privata a Milano nel 1980 per volontà di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Gianni Colombo, ha avuto da sempre l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative. NABA è stata selezionata da QS World University Rankings® by Subject come la migliore Accademia di Belle Arti italiana e tra le prime 100 istituzioni al mondo in ambito Art&Design, è stata inserita da Domus Magazine tra le 100 migliori scuole di Design e Architettura in Europa, e da Frame tra le 30 migliori scuole postgraduate di Design e Fashion al mondo.

Fonte: Comunicazione e ufficio stampa – Agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia.