Roma: a Villa Ada Roma Incontra il Mondo “Sostanze d’Autore”, dalla carta al palco, dai podcast ai nuovi media.

Sostanze D'Autore. Amelia Di Corso presidente L'Avvelenata

Al laghetto di Villa Ada, una serata per presentare e premiare le nuove proposte letterarie in un incontro fra galassie comunicative.

Tanti ospiti, reading, musica e talk in una serata per premiare l’autorialità indipendente. Sostanze D’Autore arriva il 17 luglio a Villa Ada Roma Incontra il Mondo all’interno della rassegna “Dialoghi al tramonto”. A partire dalle ore 19:00 sul palco dell’area free saranno premiati i vincitori della prima edizione del “Premio Letterario L’Avvelenata”.

Sostanze d’Autore si propone di far incontrare arti letterarie, spettacolo dal vivo e nuovi media: galassie comunicative apparentemente distanti che si intrecceranno grazie alle letture, alla musica e ai premi speciali previsti dal concorso, ideato e promosso dall’Associazione di promozione sociale e culturale Teatro L’Avvelenata, per dare voce ai nuovi talenti letterari di tutte le età.

Fra i premi offerti da L’Avvelenata e dai partner del concorso, infatti, figurano pubblicazioni online e cartacee, consulenze da parte di professionisti del mondo dell’editoria, la conversione dei migliori testi in podcast, video trailer e molto altro ancora. 

Il medium del podcast è stato scelto come premio dall’Avvelenata in virtù dell’interesse che esso sta suscitando nel pubblico in questi ultimi anni: come riportato da un’indagine Nielsen nel 2020 i fruitori di podcast sono stati il 15% in più rispetto all’anno prima, per un totale di 13,9 milioni. Questo e tutti gli altri premi sono stati studiati al fine di valorizzare i racconti e le poesie, portandoli all’attenzione del grande pubblico tramite percorsi tradizionali e innovativi.

Una valorizzazione che avverrà anche durante l’evento del 17 luglio a Villa Ada, quando saranno premiati i vincitori del concorso: le parole, i sentimenti e le storie assumeranno nuova forma e prenderanno vita grazie alle interpretazioni degli artisti che si alterneranno sul palco, fra musica e letture.

Saranno Liliana Fiorelli, Francesco Marioni, Edoardo Purgatori, Giulia Fiume, Stefano Patti, Stella Pecollo, Alessandro Cecchini, Filippo Macchiusi, Dino Lopardo, Lida Ricci, Alessandro De Feo e Andrea Checchi a prestare le loro voci ai testi selezionati da L’Avvelenata e dalla Giuria.

Non mancheranno i momenti musicali: fra nuove proposte cantautoriali e accompagnamenti alle letture, si esibiranno Edoardo Basile, Revif, Paola Cultrera, Nicola Linfante, Giulia Bianco, Massimo Cantisani e Daniele Raggi.

“Noi de L’Avvelenata siamo entusiasti del successo che il bando letterario ha riscosso – ha dichiarato Amelia Di Corso, Presidente dell’Associazione Teatro L’Avvelenata – Il gran numero di testi inviati ci ha dato ancora più energia per organizzare un evento di premiazione ricco di ospiti, artisti e buone letture! Siamo certi che gli interpreti e la cornice di Villa Ada valorizzeranno al massimo il potenziale delle opere vincitrici; la forma del live, che tanto ci è mancata nell’ultimo periodo, sarà fondamentale per riavvicinare il pubblico al mondo dell’arte.”

Il Premio Letterario L’Avvelenata è creato in collaborazione con Rivista Blam, La Caravella Editrice, CulturaMente, Il Menu della Poesia, Writers Editor e AĒ Autori, con il Patrocinio Culturale di WikiPoesia e il supporto del Teatro Trastevere. Presidenti della Giuria di qualità del concorso sono i prestigiosi autori Daniele Mencarelli (vincitore del Premio Strega Giovani 2020) e Paolo Zardi (candidato al Premio Strega 2015 e 2021).

L’evento avrà luogo il 17 luglio dalle 19:00 alle 21:00 presso il palco dell’area free di Villa Ada (ingresso Via di Ponte Salario 28), l’ingresso è gratuito.

Sostanze d’Autore, promosso dall’Associazione di promozione sociale e culturale Teatro L’Avvelenata, vede il patrocinio della Regione Lazio e il patrocinio culturale di WikiPoesia ed il supporto di HF4 e Villa Ada – Roma Incontra il Mondo.

Fonte: Ufficio Stampa HF4