Rocca Priora (RM): Al via la prima edizione del Super Corto Film Festival.

La 1a  edizione del festival ideato dai Direttori Artistici del Teatro Comunale Le Fontanacce Luciana Frazzetto e Massimo Milazzo, si svolgerà nella suggestiva cornice della Terrazza del Museo Benedetto Robazza.

Lunedì 23 agosto alle ore 21:00 ci sarà l’inaugurazionedel Super-Corto Film Festival 2021 in collaborazione con la Libera Università del Cinema di Roma. Un festival dedicato ai cortometraggi cinematografici che hanno gia’ ottenuto dei premi sia in Italia che all’estero. Le serate saranno condotte da Luciana Frazzetto e Pietro Romano con la partecipazione di Consuelo Pascali della Libera Università del Cinema. 

La serata ospiterà una carrellata di ospiti e addetti ai lavori tra cui Mirko Alivernini, il primo regista in Italia a utilizzare una metodologia a doppia intelligenza artificiale girando interamente con uno smartphone.

Dal 24 al 28 agosto alle ore 21:00 in ogni serata con ingresso gratuito, verranno proiettati tre corti, per un totale di 15, frutto di un’accurata selezione da parte di una giuria di esperti. I corti, sera per sera,  saranno inoltre sottoposti al giudizio del pubblico presente in sala.

Il 29 agosto alle ore 21:00 la manifestazione “Super-Corto Film Festival 2021” si concluderà con la premiazione dei vincitori nelle diverse categorie assegnati da una Giuria tecnica, Giuria dei maggiorenti di Rocca Priora e Giuria popolare.

Una novità per la splendida cittadina che dopo moltissimi anni vede finalmente il cinema tornare a Rocca Priora in una location d’eccezione e molto suggestiva. 

Il Festival, proiettando le opere selezionate, vuole dare lustro e  soprattutto vuole dare l’opportunità di far conoscere le potenzialità di talenti emergenti e non,  di scrittori, registi, interpreti e produttori di cortometraggi. Si invita il pubblico, gli appassionati di cinema e i giovani a partecipare gratuitamente alle proiezioni dei quindici cortometraggi.

Si richiede Green Pass o Tampone effettuato nelle ultime 24 h.

Fonte: Ufficio stampa Teatro le Fontanacce