MA-EC Gallery di Milano partecipa alla WopArt di Lugano-Svizzera.

Mengjie Huang. Without light 1. ink on paper 28x66 cm 2020

Anche nel 2021 MA-EC Gallery partecipa a WopArt, la fiera dedicata alle opere d’arte su carta. Per la galleria milanese questa rappresenta la quarta partecipazione alla prestigiosa fiera di Lugano diretta da Robert Phillips che ha scelto come tema la “Fluidità”.

MA-EC, in collaborazione con la Galleria Rubin, presenta un progetto di ampio respiro che vede affiancati artisti cinesi ed europei.
In particolare verranno proposti dei raffinati ink on paper di Gui Bin, Mengjie Huang e Qiu Yi, artisti questi ultimi due già da tempo facenti parti della scuderia di MA-EC.

Gui Bin. Ink on paper, 90×90 cm – 2021

Gui Bin vive e lavora in Olanda dal 2016. Membro di numerose Associazioni, è direttore del Gui Bin Museum e professore all’Università di Henan. Gui Bin ha pubblicato cinque raccolte di poesie e scrive per numerose riviste letterarie in Cina. Tra le sue più recenti mostre, 2021 Beijing Art Fair, View, Chinese Contemporary Art Exhibition, Moscow, Russia, International Contemporary Art Salon, Louvre, Paris, 2020 solo show POINT GREEN IANGRRY, ICAF Tianjin Contemporary Art Exhibition, Art Capital, Paris, The Body, Milano, Wopart Fair, Lugano, Under the sky, group show, Torino, Duality. Nothing is as it appears?, group show, MA-EC Gallery, Milano, International Art Award Malaysia, 2019 solo exhibitions at Academy of Fine Arts and at Palace of Cultures of Henan, FYSLAN Art Exhibition, Leeuwarden.

Mengjie Huang. Nato a  Zhao’an, Fujian, Cina nel 1975, si è laureato nel 1999 alla China Academy of Art. Direttore della Fujian Flower and Bird Painting Society, è membro di Fujian Artists Association, China Federation of Literary and Art Circles, Chinese Meticulous Painting Association, Chinese Poetry Society, Sanyuesan Book Club e della Chinese Artists Association. Ha al suo attivo numerose esposizioni in Cina e in diversi Paesi, tra le più recenti la doppia personale Frozen Time, insieme al noto pittore Cristiano Plicato, presso la MA-EC Gallery, WopArt Fair, Contemporary Ink Painting Exhibition, Xiamen, Post Road and Canal love, The 3rd National Art Exhibition.
Principali riconoscimenti: 2012 The Second Prize of the First Freehand Painting Exhibition of Fujian Province, 2012 Excellent Award of the Joint  Exhibition of Works by the Professional Painting Academy, Shijiazhuang, China, 2011 Third Prize of the Sixth Fujian Youth Art Exhibition, 2010 National Chinese Painting Exhibition Excellence Award,

Qiu Yi. Mille parole 14. Carta di Xuan, tela, seta 68×75 cm 2021

2009 The Excellence Award of the 2nd National Meticulous Landscape Painting Exhibition, 2007 Love on the West, Fujian Contemporary Art Exhibition Excellence Award (the highest award), 2006 Gold Medal of the First Zhangzhou Art Calligraphy Competition, 1998 Gold Award of Zhejiang Chinese Painting Essay Exhibition.

Qiu Yi è nato nel 1982 a Yantai, in Cina. Si è diplomato presso l’Università d’Arte dello Shandong, Dipartimento di Scultura, e ha poi conseguito il diploma di Laurea Magistrale presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. 
Qiu Yi è un artista contemporaneo riconosciuto a livello internazionale, è Special Adviser nello sviluppo internazionale del Museo Nazionale d’Arte Cinese, Executive Director della China Urban Sculpture Artists Association, è accademico corrispondente presso l’Accademia delle Arti del Disegno a Firenze, presidente dell’Associazione di Arte e Cultura Contemporanea Cina e Italia. Ha al suo attivo esposizioni in importanti sedi museali, tra cui ricordiamo quella a Palazzo Vecchio a Firenze, e la Mostra Senza Titolo a Palazzo Medici Riccardi a Firenze. Qiu Yi ha vinto il primo premio della American Visual Arts Exhibition, ed è stato premiato dall’Università dello Stato dell’Ohio. Qiu Yi è stato anche invitato a creare installazioni per il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, e per la collezione permanente di UNICEF.

WopArt Fair – Centro Esposizioni, Campo Marzio, Lugano
dal 19 al 21 novembre ore 11-20. Accesso consentito solo con Green Pass.

Fonte: Ufficio stampa MA-EC