“Autunno in aprile” al Teatro Eleonora Duse di Genova.

Autunno in aprile (ph Federico Pitto)

Gravidanza, incubi, vangelo, amori, lavoro, video, social, paternità, televisione, canzoni, pioggia, soldi, compleanni, pianti, visioni, influencer … 

C’è tutto questo in Autunno in aprile, secondo capitolo della saga tutta al femminile creata dalla premiata drammaturga spagnola Carolina África Martín Pajares, in prima nazionale al Teatro Eleonora Duse dal 26 novembre al 5 dicembre 2021.

Autunno in aprile – prove (ph Federico Pitto)

Diretto da Elena Gigliotti – 34 anni, diplomata alla Scuola di recitazione del Teatro di Genova, al suo attivo numerose esperienze come attrice con registi del calibro di Valerio Binasco e già capace di farsi notare anche come regista (ricordiamo a esempio Sangue matto, proposto dal Teatro di Genova un paio di stagioni fa) – Autunno in aprile è tra le produzioni che il Teatro Nazionale di Genova, sotto la guida di Davide Livermore, ha deciso di continuare a provare anche quando la chiusura dei teatri del 25 ottobre ha reso chiaro che non sarebbe potuto andare in scena nelle date originariamente previste. Questo ha permesso ad artisti e maestranze di continuare a lavorare e al pubblico di entrare virtualmente in teatro e partecipare alle prove grazie al format video Inside, le cui puntate sono state pubblicate sui social. 

Finalmente condiviso adesso dal vivo nella sua interezza, Autunno in aprile è il sequel di Estate in dicembre, un bel successo della rassegna di Nuova Drammaturgia del 2019 (chi lo avesse perso potrà vederlo alla Sala Mercato dal 23 al 25 marzo 2022). Al centro la stessa allegra e scombinata famiglia di sole donne, interpretata da un cast trascinante e affiatato, composto da Fiammetta Bellone, Sara Cianfriglia, Elena Dragonetti, Alice Giroldini e Barbara Moselli. E se il primo capitolo evocava più le colorate dinamiche del miglior Pedro Almodóvar, questa volta le inquietudini, le nostalgie e i sogni delle protagoniste sembrano evocare maggiormente il mondo caro ad Anton Cechov. Come ha scritto l’autrice Carolina África Martín Pajares, questa pièce «è come un piccolo buco nel muro, per vedere quella che è la vita, quello che siamo, senza pretendere altro». Così, con la pioggia che impregna di sé molte scene e Julio Iglesias che canta “la vida sigue ugual”, tra nascite e morti, successi e frustrazioni, Autunno in aprile fotografa, con maestria e delicatezza, le infinite sfumature dell’essere donna. 

Autunno in aprile, al Teatro Eleonora Duse di Genova dal 26 novembre al 5 dicembre 2021.

Fonte: Ufficio stampa Teatro Nazionale di Genova