Palermo: “In bocca al lupo”, fiaba moderna per le famiglie al Teatro Libero.

Sul palcoscenico del Teatro Libero di Palermo arriva “In bocca al lupo”, spettacolo ideato e diretto da Marco Lucci, con Enrico De Meo e Valentina Grigò e prodotto dalla compagnia Fontemaggiore – Perugia.

Da domenica 25 a mercoledì 28 ottobre, alle 17, in scena una fiaba moderna presentata da una lepre e da una capra, improbabili figure che si ritrovano a prendere parte della storia e che, fuori da ogni previsione, finiranno per imbandire insieme agli attori un dialogo.

Salutando sulla porta, Salvatore sembrava tranquillo. Ha promesso che si sarebbe occupato della casa e di tutto il resto e adesso per lui è ora di rimboccarsi le maniche: lasciare la giacca da cacciatore per il grembiule, gli scarponi per le pantofole, appendere il fucile al muro e preparare il primo biberon caldo per Michele. «Un brutto scherzo, mi hanno nascosto la mamma!». Ecco, invece, cosa pensa il piccolo barricato nella culla e siccome a questo gioco non ci sta, rifiuta qualsiasi biberon e smette di mangiare. La sua ostinazione e la fame spingeranno la culla nel bosco alla ricerca della mamma. Ma il bosco si sa, può riservare sorprese inaspettate, soprattutto se siamo in una fiaba e ai personaggi spuntano code e pellicce nere… 

Fonte: Ufficio Stampa Teatro Libero – Chiara Lizio