Taviano (LE): ‘Giovani all’Opera’, la Bohème di Puccini al Teatro Fasano

“Siamo giunti felicemente alla III Stagione dell’iniziativa ‘Giovani all’Opera’ nata per avvicinare i giovani alla Lirica su intuizione e ideazione dell’Associazione musicale Bel Canto città di Foggia in collaborazione con la Stagione Invito all’Opera degli Amici della Lirica U. Giordano di Foggia!” – è raggiante la referente del progetto, prof.ssa Raffaella Liccardi. Aggiunge che il teatro in prosa e quello lirico devono uscire dalla scena per incontrare il pubblico, in particolare quello giovanile, che troverebbe tante ragioni per appassionarsi alle rappresentazioni musicate.
Le proposte degli spettacoli sono indirizzate ai ragazzi delle classi IV e V della scuola primaria e delle scuole secondarie inferiori e superiori degli Istituti scolastici. “Sono già giunte le adesioni – lo dice con soddisfazione la grande cantante Raffaella Liccardi – da Taviano, Parabita, Casarano, Alezio, Calimera e Sannicola. Molte altre ne attendiamo…” E’ un mondo che si apre ai cittadini e ai giovani, rimasti colpevolmente ai margini finora.
Nel programma sono previste nei mesi di febbraio, marzo e aprile numerose opere: il ‘Don Pasquale’ di Gaetano Donizetti, la ‘Serva padrona’ di Giovanni Battista Pergolesi, quello del 2 marzo prossimo, la ‘Bohème’, un melodramma in quattro atti di Giacomo Puccini, il Rigoletto di Giuseppe Verdi e la lettura dal Macbeth tra Shakespeare e Verdi.
Il progetto mira ad avvicinare i ragazzi al teatro musicale, un ottimo veicolo di indagine multidisciplinare che coinvolge la musica innanzitutto, ma anche la poesia, la storia, il mito, la pittura, il movimento. Vicende intessute di storie, personaggi, sentimenti, a ben vedere umani, vivide di passione che incontrano resistenze e ardore, difficoltà che rappresentano i nostri limiti, perciò eroici. Rappresentazioni che evidenziano lo sforzo artistico di far conoscere la nobiltà e, a volta, i bassifondi dell’animo umano, ricche tuttavia di scenografie, costumi, bel canto.
Il costo del biglietto è ridotto a € 5,00 per facilitare la partecipazione degli studenti, mentre i docenti che accompagnano le classi potranno accedere liberamente. E’ consigliare prenotare per potersi garantire la visione inviando una mail a belcantofoggia@gmail.com.