E’ uscito “IMMENSITÀ”, il nuovo lavoro discografico di Andrea Laszlo De Simone

E’ uscito per 42 Records “Immensità”, il nuovo lavoro discografico di Andrea Laszlo De Simone, in vinile e in digitale.
L’opera è di fatto la colonna sonora dell’omonimo mediometraggio musicale, che verrà pubblicato nelle prossime settimane.

“Immensità” è un’opera complessa che lega musica e immagini.
Un lavoro diviso in quattro capitoli (le canzoni) per nove tracce (ogni “capitolo” ha un prologo o una conclusione). Una vera e propria suite, per usare il termine classico che meglio descrive una composizione strumentale in più tempi, che può essere fruita nella sua completezza solo ascoltando il vinile, oppure in digitale nell’innovativo formato in traccia unica, senza pause: un’unica sinfonia di 25 minuti e 16 secondi.

Andrea Laszlo De Simone (ph Ivana Noto)

       Questa la scaletta:

  • Preludio: Il sogno – Capitolo I: Immensità
  • Interludio primo: La realtà – Capitolo II: La nostra fine
  • Interludio secondo: Lo spazio – Capitolo III: Mistero
  • Interludio terzo: Il tempo – Capitolo IV: Conchiglie
  • Conclusione

“Immensità” verrà presentato al pubblico con quattro concerti speciali. 
Per l’occasione si uniranno alla band di Andrea Laszlo De Simone tre nuovi elementi: Giulia Pecora al violino, Clarissa Marino al violoncello e Stefano Piri Colosimo alla tromba e al flicorno.
Nove musicisti sul palco per un concerto immersivo, una versione contemporanea della musica da camera in cui il pubblico potrà creare la propria condizione ideale per l’ascolto.
Seduti? Sdraiati? In piedi?
Portate tutti i cuscini che avete, portate le cose che amate di più, portate quello che più vi fa stare bene, perché un concerto non è un concerto senza un pubblico felice.

Queste le date del tour, organizzato da DNA Concerti:
17/11 Roma – Angelo Mai
22/11 Torino – CAP 10100
29/11 Padova – CSO Pedro
30/11 Milano – Club Culture, Serraglio

Fonte: Ufficio Stampa GDSG Press