Calvi dell’Umbria (TR): al via le iscrizioni al corso di teatro diretto da Maria Chiara Tofone

Il Teatro del Monastero a Calvi dell'Umbria

Un’altra iniziativa culturale inizierà a breve a Calvi dell’Umbria (Terni). Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo, in collaborazione con il Gruppo Sbandieratori e Musici Carbium, la docente Maria Chiara Tofone ha organizzato un corso di recitazione che si svolgerà presso il Teatro del Monastero delle Orsoline.

Sono quindi aperte le iscrizioni al laboratorio teatrale che inizierà venerdì 31 gennaio 2020 (dalle ore 19 alle 21) con la prima lezione di prova gratuita, alla quale si potrà partecipare solo previa prenotazione inviando una mail all‟indirizzo mariachiaratofone@gmail.com.
Il corso prevede un minimo di dodici partecipanti ed è aperto ai principianti ed agli appassionati di teatro di qualunque età, dai 16 anni ai 90 anni. Al raggiungimento del numero minimo di allievi, il laboratorio procederà regolarmente con le lezioni che si svolgeranno tutti i venerdì dalle 19 alle 21, fino al mese di dicembre 2020. Il percorso didattico è finalizzato ad una rappresentazione finale pubblica.

Maria Chiara Tofone

Maria Chiara Tofone , originaria calvese, annovera una intensa attività didattica. Fra le varie docenze è stata assistente ai corsi di perfezionamento del Cut di Perugia, alla Musical Academy di Terni, ha tenuto un corso di teatro per adulti a cura di Fontemaggiore a Monteleone di Spoleto e nel 2019 ha condotto un laboratorio teatrale per adolescenti adottivi durante la „Week Ado Lab‟ . Vanta una attività attoriale in Italia ed in Europa, sia con lavori teatrali, cinematografici e televisivi sia in sala di doppiaggio con risultati notevoli, fra i quali da citare la Nomination Special Off al “Roma Fringe Festival 2016 nonché finalista del “Premio Ermo Colle 2016” per lo spettacolo ‘Tre Once di Lana Nera’ che ha rappresentato una replica anche a Calvi dell‟Umbria nel dicembre 2018, nel Teatro del Monastero, registrando il sold out.

Adesso Maria Chiara Tofone torna a Calvi con questo interessante laboratorio teatrale.
“La recitazione sarà usata come valido strumento di conoscenza di sé, di relazione fra le persone e di lettura delle dinamiche umane – spiega Maria Chiara Tofone -. Attraverso esercizi basilari si avrà la possibilità di focalizzarsi sulla consapevolezza fisica ed emotiva, l’ascolto, la concentrazione, la fiducia e l’immaginazione. Si ricorrerà a differenti tecniche di training attoriale, giochi teatrali, improvvisazioni, elementi basilari di biomeccanica teatrale, dizione, lettura interpretativa e all’impronta, scrittura creativa e analisi del testo”.
Fonte: Ufficio Stampa Calvi dell’Umbria , 18 gennaio 2020 – Maria Rita Parroccini