San Giuliano Milanese: il Comune partecipa alla celebrazioni della Giornata Mondiale della Croce Rossa Italiana e Mezzaluna Rossa

Le celebrazioni si svolgeranno in modo virtuale. Sul pennone del Comune sarà simbolicamente issata la bandiera della Croce Rossa. 

 

 

Le difficoltà dell’epidemia da Covid-19 hanno portato alla luce anche il grande valore e il prezioso contributo di tante associazioni e organizzazioni di volontariato. Di primaria importanza in questo periodo è stato il contributo garantito dal Comitato di san Donato della Croce Rossa Italiana, componente del COC ( Centro Operativo Comunale) istituito dal Sindaco, Marco Segala, per la gestione dell’emergenza Coronavirus a livello locale.

I componenti della Croce Rossa infatti sono stati quotidianamente impegnati in prima linea sul nostro territorio, oltre che nelle attività di primo soccorso, anche nella consegna di farmaci e beni di prima necessità alle persone in quarantena o positive al tampone.

L’Amministrazione Comunale ha quindi accolto favorevolmente l’invito a celebrare simbolicamente, venerdì 8 maggio: “La Giornata Mondiale della Croce Rossa”, con l’esposizione della bandiera CRI sul pennone situato a fianco del Palazzo Comunale, in Largo Pertini. La data ricorda infatti l’anniversario della nascita del fondatore del movimento, Henry Dunant, e tale iniziativa si prefigge lo scopo di avvicinare la cittadinanza alla conoscenza delle molteplici iniziative della Croce Rossa rivolte alle persone più vulnerabili. La Bandiera CRI rimarrà issata, in segno di gratitudine e riconoscenza, fino al 15 maggio.

Commenta il Sindaco, Marco Segala: “Desidero sottolineare l’importante aspetto positivo riscontrato in questa situazione di emergenza, ovvero la relazione e la proficua collaborazione instaurata con i volontari del Comitato CRI di San Donato. In questi mesi abbiamo avuto modo infatti di apprezzare l’impegno e la concreta attitudine ad aiutare il prossimo, che da sempre caratterizzano la Croce Rossa. Ringraziamo tutti i volontari per il concreto aiuto dato sul nostro territorio alle persone più fragili e ci auguriamo che questa emergenza sia l’inizio di una collaborazione duratura”.

 

Fonte: Servizio Relazioni esterne – Comune San Giuliano Milanese