San Giuliano Milanese: anche se all’insegna della sobrietà, la città ha reso Onore ai Caduti nella ricorrenza del 4 novembre.

Deposizione Corona d'alloro al Monumento di via Pellico

La cerimonia, si è svolta domenica 1 novembre, e si è limitata alla deposizione delle corone ai Monumenti ai Caduti del Cimitero di Via dei Giganti e di Via Pellico.

Una cerimonia mesta, ma assolutamente indispensabile per ribadire la vicinanza alle nostre Forze Armate, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate che, in quest’anno di pandemia, è quasi passata in sordina.

Corona d’alloro al Cimitero di via dei Giganti

I nostri militari, che si sono distinti in mille battaglie e hanno reso Onore al Paese, sono dovuti tornare in trincea, a combattere in prima linea contro l’attacco di un nemico tanto silenzioso quanto letale, il Coronavirus. Presidio del territorio a fianco delle Forze dell’Ordine, attività logistiche per l’organizzazione e la realizzazione di strutture ospedaliere da campo, conversione di Ospedali Militari in ospedali Covid e, proprio in queste ore, fornitura di almeno un centinaio di èquipe mediche non più solo a supporto delle strutture civili, ma impegnate direttamente nell’effettuare i tamponi alla popolazione.

Insomma, le nostre Forze Armate sono sempre pronte ad intervenire in qualsiasi situazione sia necessario dare una mano, passando dalle missioni armate fuori dai confini nazionali per il mantenimento degli equilibri geopolitici e per la lotta al terrorismo internazionale ai pattugliamenti del territorio dell’Operazione Strade Sicure, dalla vigilanza adegli obiettivi sensibili al soccorso nelle calamità naturali, e adesso anche nel fronteggiare un’epidemia che ha proporzioni mondiali. E tutto questo lo fanno nel pieno rispetto dei compiti loro affidati e soprattuto senza alcun clamore, in operoso silenzio.

E’ giusto, quindi, non dimenticare che ci sono anche loro a proteggerci e, sebbene le misure di contenimento della pandemia non consentano parate, sfilate o assembramenti, le autorità hanno comunque svolto cerimonie molto ristrette in ogni angolo del Paese.

A San Giuliano Milanese il Sindaco Marco Segala, accompagnato dai Comandanti dei Carabinieri e della Polizia Locale, nonché da una simbolica presenza delle Associazioni d’Arma, ha deposto due corone d’alloro ai Monumenti ai Caduti posti all’interno del Cimitero Centrale e in via Silvio Pellico ed ha postato esclusivamente on line il messaggio che riportiamo integralmente.