CAMILLO DE MILATO – Generale di Divisione E.I. , Presidente Fondazione Asilo Mariuccia

Camillo de Milato è un Generale di Divisione (r.) dell’Esercito Italiano.

Nato a Francavilla Fontana nel 1952, è sposato con Maria Pia Milocco e ha due figli.
Laureato, con Master di II livello, in Scienze Strategiche presso l’Università di Torino, ha anche una laurea, conseguita presso l’Università di Trieste con il massimo dei voti e lode, in Scienze delle Relazioni Internazionali e Diplomatiche.
Ha, inoltre, seguito numerosi corsi professionali, tra i quali si evidenziano l’ACE Abbreviated Staff Officers Orientation nel 1989, il corso NATO CIMIC CEP nel 1992, il Peace Keeping Forces nel 1992, il corso NATO Senior Officers’ Policy nel 1993, il Multinational Crisis Management nel 1999, tutti svolti presso la Scuola NATO di Oberammergau in Germania, e il corso di Comunicazione Mediatica organizzato dall’Università di Cassino.

Le sue attività di comando iniziano alla Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli, per proseguire poi al comando del 4° Gruppo Artiglieria “PUSTERIA” del 4° Corpo d’Armata Alpino a Trento, fino alla nomina a Comandante del Reggimento Artiglieria a Cavallo a Milano.
Quale Ufficiale di Staff ha operato presso lo Stato Maggiore Esercito a Roma e presso il Comando di Corpo d’Armata NATO di Reazione Rapida a Solbiate Olona (Varese), dove ha operato prima quale Capo Divisione Operazioni e poi con l’incarico di Capo di Stato Maggiore.
Per sei anni, 2006 al 2012, è stato Comandante Regionale Esercito Lombardia,con sede a Milano, Palazzo Cusani.
Nel suo curriculum militare è riportato anche un incarico diplomatico. E’ stato Addetto Militare Aggiunto presso l’Ambasciata Italiana in Turchia (Ankara).
Ma svariati sono stati gli incarichi operativi svolti all’estero. Con l’incarico di Chief Elections ha partecipato alla missione in Kossovo (Pristina) dove, per l’OSCE, è stato Direttore del Centro Operativo Interforze delle Elezioni, responsabile della sicurezza nelle prime elezioni libere in Kossovo (Ottobre 2000).
Per tale incarico è stato insignito di Croce d’argento al Merito dell’Esercito, che non è certo la sola onorificenza che si è guadagnato. Il Gen. de Milato è stato anche insignito della medaglia Mauriziana, di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, della medaglia d’oro per lungo periodo di Comando, di Commendatore con Spade dell’Ordine Melitense del Sovrano Ordine Militare di Malta, di Cavaliere di Merito con Placca del Sacro Militare Ordine Costantiniano di S. Giorgio e di Grand’Ufficiale dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.
Per la professionalità e l’esperienza acquisita nella sua lunga carriera militare, nella quale spiccano 12 anni in Comandi NATO, è stato chairman e relatore in numerosi seminari e riunioni internazionali.

Ma la carriera militare non è l’unica nella quale si sono evidenziate le sue doti oltre che di professionista anche umane. Il suo contributo a favore degli altri si è fortemente manifestato anche attraverso l’attività di volontariato e nel campo socio culturale.
Già responsabile dello sviluppo delle Associazioni di Volontariato nazionali ed Internazionali per la Provincia di Milano, è stato Rappresentante degli Enti Locali presso il Comitato di Gestione per il Fondo speciale del Volontariato della Lombardia.
Tra i prestigiosi incarichi che ricopre ricordiamo quello di vice-Governatore (già past-Governatore e co-fondatore) del Forum delle Associazioni, nonché quelli di Presidente dell’Associazione Nazionale delle Voloire, del Circolo di Cultura e Scienze- Piri Piri (di cui è co-fondatore), dell’Associazione Francavillesi in Nord Italia (anche di questa associazione è co-fondatore) e di quelli di Presidente Onorario dell’Associazione Socio-Culturale Artistica Il Volano. E’ anche probiviro dell’Associazione Amici di Palazzo Cusani (della quale è stato Presidente Onorario e membro fondatore), membro del CdA della Fondazione Donna a Milano Onlus, socio onorario del Rotary Club Milano Net e del Rotary Club Milano Ovest e socio onorario del Lions Club All’Arco della Pace, benemerito Melvin Jones (Lions) e Paul Harris (Rotary) 2 rubini, nonché membro Onorario Società di Adolescentologia e di Medicina dell’Adolescenza e Accademico d’onore della Norman Academy.  E ancora, è Dirigente Generale Onorario del corpo nazionale delle Guardie Zoofile, Ambientali, Ittiche e Venatorie di Agriambiente.
Le attività di volontariato nelle quali si è distinto gli hanno fruttato numerosi premi e riconoscimenti. Ricordiamo la Medaglia d’oro di benemerenza civica Ambrogino d’oro (per l’impegno per le politiche sociali a favore dei giovani e diversamente abili), il Premio Dentro Milano 20 anni Marketing & the City, il Premio dell’anno 2010 Milano A.R.M.R.-Associazione Ricerche Malattie Rare (Istituto Negri), la benemerenza della Provincia di Milano ai Milanesi d’eccellenza – Premio 150 Anni, e la Medaglia d’oro di benemerenza da parte dell’Istituto dei Ciechi.

Attualmente è Presidente della Fondazione Asilo Mariuccia Onlus, e membro del collegio dei probiviri della FederDistribuzione.