“Insieme tuttoVAbene”: appuntamento con la christian music italiana alla vigilia del 1° Maggio. Il Kantiere Kairòs in live streaming.

Kantiere Kairòs (foto Stefano Dal Pozzolo)

Giovedì 30 aprile, ore 21, in diretta streaming sui canali Facebook e YouTube del Kantiere Kairòs, la band si esibirà in live streaming con Thalla Sun, Reale, Nuovi Orizzonti Music, Debora Vezzani, Mienmiuaif, Enrico Petrillo.

 

Alla vigilia del tradizionale concerto del primo maggio, quest’anno in tv e non in piazza per la pandemia in corso, la christian music italiana si dà appuntamento per un evento inedito in live streaming, all’insegna della comunione reciproca e dell’amicizia che unisce i vari protagonisti della serata, caratterizzata dallo slogan “Insieme tuttoVAbene”. Sarà un concerto-testimonianza ognuno a casa sua, “a distanza” ma non virtuale, in programma giovedì 30 aprile alle ore 21 in diretta sui canali Facebook e Youtube della band Kantiere Kairòs. Il titolo della serata riprende quello dell’ultimo singolo del gruppo cosentino, scritto proprio durante l’epidemia di Coronavirus ancora in corso, “tuttoVAbene”.
In scaletta tanti ospiti che, oltre a interpretare i loro brani, racconteranno la loro testimonianza di vita e di fede: dai gruppi The Sun, Reale e Nuovi Orizzonti Music al duo Mienmiuaif – Mia moglie ed io e a Debora Vezzani, con la speciale partecipazione di Enrico Petrillo, vedovo della serva di Dio Chiara Corbella. In chiusura, “un momento di silenzio, ringraziamento e affidamento a Gesù Eucaristia. Peché solo insieme (a Lui) tutto va bene”. E proprio questo aspetto vuole sottolineare il Kantiere Kairòs, che ha promosso l’evento: “Il rumore di porta si apre e si fa musica. Le porte che si apriranno dopo questo periodo sono un po’ come le porte dei cenacoli che prima erano chiuse su se stesse, ma poi si sono aperte su un mondo nuovo completamente diverso. Anche oggi, tra un misto di incertezza e timore nel non sapere cosa aspettarci, ci avviamo con quella gioia piena consapevoli di non essere più soli, di non combattere da soli e soprattutto di avere un compito: provare ad essere luce, con quello che si è, ora più che mai”.
“Il cenacolo di questo nostro incontro musicale – precisa la band calabrese – è più che altro un kantiere operaio, aperto e sincero, forse un po’ improvvisato, ma sicuramente senza filtri, senza produzioni, senza intermediari, semplice come una videochiamata, ma potente come un raggio di sole. Vogliamo mettere in pratica la nostra fratellanza anche in una fratellanza musicale, in una fratellanza di sale: spezzare la nostra vita per dare senso alla condivisione, legarci gli uni agli altri attraverso voce, musica e stima, perché pur essendo in pochi, vogliamo provare a saziare chi ha fame di cose belle, chi ha fame di aria, chi ha fame di Dio”.

Diretta Facebook su https://www.facebook.com/kantierekairos/
Diretta Youtube su https://www.youtube.com/channel/UCtY25j7aYjL2JrWZq515HQg

Fonte: Ufficio Stampa Kantiere Kairòs – Laura Badaracchi