San Giuliano Milanese: lettera aperta del Sindaco ai commercianti di San Giuliano

Il Sindaco di San Giuliano Milanese Marco Segala

Lettera aperta, rivolta ai commercianti della città, pubblicata dal Sindaco di San Giuliano Milanese Marco Segala in occasione della riapertura delle attività commerciali.

 

Ne testo, oltre agli auguri a quei commercianti che sono riusciti a riaprire e alla sintesi di alcune misure intraprese per facilitare la ripresa, anche un richiamo al senso dei comunità e di coesione sociale per il rispetto delle regole imposte dalle misure di contenimento del Coronavirus.

_____________________________________________________________________________________________________________

Carissimi,

A titolo personale e a nome dell’Amministrazione Comunale, desidero augurare a tutti voi commercianti, ristoratori, estetisti e parrucchieri e a tutte le attività che finalmente possono riaprire i battenti, di ripartire con orgoglio, entusiasmo e responsabilità.

Stiamo uscendo faticosamente da un periodo estremamente difficile, in cui anche le realtà più consolidate hanno dovuto affrontare situazioni inimmaginabili e per alcuni sarà davvero difficile persino ripartire.

Come Amministrazione Comunale, ci siamo impegnati sin da subito a mettere in campo, per quanto concerne le nostre competenze, alcune misure come il posticipo delle scadenze per il versamento della TARI e dell’Imposta sulla Pubblicità e, proprio per le imprese e gli esercizi commerciali, abbiamo avviato l’iter per una riduzione della TARI sulla base del periodo di effettiva sospensione delle varie attività.

Siamo consapevoli che c’è ancora tanto da fare e che quello che ci aspetta sarà per tutti un periodo di grande impegno e di grande lavoro: occorrerà rimboccarsi le maniche e, soprattutto, abituarsi ad un modo di lavorare che subirà profonde trasformazioni.

Le nuove disposizioni previste dal DPCM e riprese dall’Ordinanza Regionale impongono una serie di misure di sicurezza e prevenzione per consentire una ripresa delle attività economiche e produttive che sia compatibile con la tutela della salute.

Il rispetto delle regole è il contributo che ognuno di noi deve dare in questa fase in cui possiamo guardare al futuro con maggiore ottimismo. Sono certo che i commercianti e gli imprenditori locali anche questa volta non faranno mancare il loro apporto: credo, infatti, che dal senso civico di ognuno dipenda non solo una più rapida ripresa del proprio fatturato, ma anche il rilancio dell’intera economia: sbagliare adesso potrebbe rischiare di compromettere tutti i sacrifici fatti fino ad oggi, comportando una nuova chiusura con conseguenze sociali ed economiche ancora più gravi e forse irreparabili.

Per questo dobbiamo ripartire facendo leva su un rinnovato senso di comunità e di coesione sociale: ripartiamo responsabili, ripartiamo uniti, ognuno facendo la propria parte per tornare a sperare in un futuro migliore.

Il Sindaco Marco Segala _____________________________________________________________________________________________________________

Fonte: Servizio Relazioni Esterne – Comune di S amo Giuliano Milanese