Palermo: il Teatro Libero chiude la rassegna estiva con uno spettacolo dedicato ai più piccoli.

Amici Diversi (©GBellomare)

Il teatro dedicato ai più piccoli chiude la rassegna estiva del Libero nel Parco di Villa Filippina.  Venerdì 31 luglio, alle 11, in scena Amici diversi, spettacolo ideato e diretto da Salvo Dolce, realizzato in collaborazione  con il Planetario di Villa Filippina, che programma attività per bambini e ragazzi e per famiglie. 

 

Lo spettacolo narra la storia dell’amicizia tra un gatto nero e un topo vagabondo, a primo impatto impensabile. Due esseri solitari che fanno parte di universi paralleli, troppo diversi tra loro.  Una amicizia che si scontra quindi con un mondo chiuso e primitivo, in cui sembra impossibile seguire i propri sogni e lasciarsi trasportare dall’amore. In un clima ovattato, surreale e metateatrale la storia denuncia pregiudizi e chiusure, esaltando la bellezza della solidarietà e dell’amicizia. 

I piccoli spettatori saranno così avvicinati, attraverso la favola, a temi attuali come la diversità, la tolleranza, l’accoglienza e l’intercultura, introducendo l’idea che sia possibile un incontro tra popoli diversi, tra le culture che vengono in contatto, anche se le distanze sembrano a prima vista siderali. Un incontro tra mondi lontani o tra mondi vicini, proprio come avviene con il popolo dei gatti e quello dei topi.

Ingresso con obbligo di prenotazione allo 3929199609, biglietti da 3 a 5 euro. (Spettacolo adatto a partire dai 5 anni di età).

Fonte: Ufficio stampa Teatro Libero – Palermo