Melegnano: i sindaci del circondario chiedono di partecipare al tavolo di fattibilità della ciclabile San Donato-Vizzolo.

 

La realizzazione della pista ciclabile intercomunale riscuote l’interesse dei Comuni del melegnanese e delle associazioni presenti sul territorio.

 

I Sindaci dei Comuni del Melegnanese (Paolo Branca di Carpiano, Marco Sassi di Cerro al Lambro, Giulio Guala di Colturano, Vito Penta di Dresano, Rodolfo Bertoli di Melegnano e Arianna Tronconi di San Zenone) hanno spedito in data odierna all’ANAS una PEC in cui fanno richiesta di essere partecipi al tavolo per l’analisi della fattibilità di un percorso ciclabile intercomunale lungo la Via Emilia già richiesto dai Comuni di San Giuliano M.se, san Donato M.se e Vizzolo Predabissi lo scorso 28 luglio.

L’idea di base che sta dietro all’iniziativa è che sia sempre più evidente la necessità di un sistema infrastrutturale dedicato specificamente alla mobilità dolce sulle direttrici radiali uscenti da Milano, come la Via Emilia, e che questo sia integrato in un sistema territoriale di piste ciclabili, in progetto, in fase di realizzazione o già esistenti.

Nello specifico dal territorio Melegnanese, oltre ai percorsi esistenti, sono previste diramazioni sia verso ovest tramite la pista Melegnano/Cerro al Lambro, Carpiano, Locate Triulzi, sia verso Est con la pista recentemente prevista dalla Regione fra Colturano e Mediglia.

Nella lettera inviata all’ANAS, i Comuni del Melegnanese propongono di invitare al futuro tavolo anche portatori di interesse sull’argomento come FIAB e altre associazioni presenti sul territorio per acquisire anche il loro contributo di conoscenze.

 

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Melegnano