Calvi dell’Umbria (TR): Tre serate di grande cinema sotto le stelle al Calvi Festival 2020.

Calvi dell'Umbria. Il Monastero e il Giardino

Nella sera del 5 agosto per il film “Nevia” saranno presenti  l’attrice protagonista Virginia Apicella
e la co-sceneggiatrice Chiara Atalanta Ridolfi.

 

Il Calvi Festival prosegue la programmazione con tre serate sotto le stelle all’insegna del Calvi Cinema. Da martedì 4 a giovedì 6 agosto ore 21.15, nel Giardino del Monastero, all’aperto, torna la rassegna cinematografica a cura dell’Associazione Viatores Umbro Sabini in collaborazione con il Comune di Calvi dell’Umbria. In ordine cronologico saranno proiettati:

  • “Tutta colpa di Freud” – di Paolo Genovese ( 4 agosto).
  • “Nevia”   Opera prima di Nunzia De Stefano ( 5 agosto).
  • “Pranzo di Ferragosto”   di Gianni Di Gregorio (6 agosto).

Il pubblico del Calvi Festival potrà assistere alla Prima umbra di “Nevia”, il film drammatico di Nunzia De  Stefano, produttore Matteo Garrone. Saranno presenti l’attrice protagonista Virginia Apicella  e la co-sceneggiatrice Chiara Atalanta Ridolfi. La direzione artistica del Calvi Festival e l’associazione Viatores Umbro Sabini consegneranno un riconoscimento alla giovane protagonista e alla co- sceneggiatrice del film.

L’ingresso alle tre serate è libero ma è obbligatorio prenotarsi.

Il Calvi Festival si svolgerà nel rispetto delle vigenti regole di sicurezza anti-covid-19 perciò il numero di presenze fisiche sarà limitato e l’accesso sarà consentito soltanto previa prenotazione. Si può prenotare telefonando o recandosi direttamente presso il Punto Informazioni Turistiche (telefono 3339615741; sede in piazza Mazzini n°14. Orario di apertura al pubblico: mattino 10/13; nel pomeriggio un’ora prima degli eventi).

Sito ufficiale: www.calvifestival.it. 

 

Fonte: Ufficio Stampa Calvi Festival 2020 – Maria Rita Parroccini