Vasto (CH): “Road to Siren”, “PJ HARVEY: A DOG CALLED MONEY”.

Anteprima abruzzese “PJ Harvey: a Dog Called Money”, il documentario di Seamus Murphy (distribuito da Wanted Cinema) dove le immagini del fotografo e regista si amalgamano alle parole e note di PJ Harvey.

 

Il 23 agosto presso il Cortile D’Avalos Siren Film, in collaborazione con il Comune di Vasto, presenta in anteprima abruzzese “PJ Harvey: a Dog Called Money”: il documentario di Seamus Murphy (distribuito da Wanted Cinema) dove le immagini del fotografo e regista si amalgamano alle parole e note di PJ Harvey.

La musicista britannica ha spesso accompagnato il fotografo nei suoi viaggi in Afganistan, Kosovo e Washiton DC; da questi viaggi e da un articolo del Washington Post nasce l’album pubblicato nel 2016 “The Hope Six Demolition Project”: 11 tracce registrate in in uno studio a Londra costruito appositamente. Ha spiegato Murphy: “Polly ed io ci conosciamo e ci fidiamo l’uno dell’altra; abbastanza per lei per viaggiare con me in luoghi stimolanti come l’Afganistan e abbastanza per me per sapere che viaggiare con lei avrebbe voluto dire creare magia. Polly mi ha poi invitato a mettermi dietro ad un vetro e a filmare le registrazioni dell’album. Insieme e individualmente questa è la nostra risposta a cosa abbiamo vissuto in questi viaggi”.
Selezione musicale da 45 giri di Umberto Palazzo.

Dopo un’attenta valutazione l’evento gratuito in spiaggia, presso Bagni 51 di Marina di Vasto, precedentemente annunciato per la giornata del 23 agosto causa giusti inasprimenti del protocollo è stato rimandato al 2021.

Palazzo D’Avalos
Doors – 20.00
20.00 – selezione musicale a cura di Umberto Palazzo
21.30 – PJ Harvey: a dog called money

Fonte: Ufficio Stampa Sfera Cubica