Piombino (LI): “Sui passi di Elisa…”. Progetto di valorizzazione territoriale in chiave artistica di Belvedere Elisa Bonaparte.

Il Comune di Piombino indice un Avviso pubblico/Invito a presentare proposte progettuali, finalizzate alla acquisizione, selezione e successiva realizzazione di intervento artistico site specific, che comprenda l’intero Belvedere dedicato ad Elisa Bonaparte.

Il Comune di Piombino indice il presente AVVISO PUBBLICO/INVITO A PRESENTARE PROPOSTE PROGETTUALI, finalizzate alla acquisizione, selezione e successiva realizzazione di INTERVENTO ARTISTICO SITE SPECIFIC, che comprenda l’intero BELVEDERE dedicato ad ELISA BONAPARTE.

Sui passi di Elisa… è stato ideato fin da questa sua prima edizione come progetto- contenitore che ci permette attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea, di esplorare la realtà che ci circonda: un appuntamento annuale che, a partire dalla figura storica di Elisa Bonaparte, a cui l’intervento progettuale di questa annualità 2020/21 sarà dedicato, ogni anno andrà ad “agire artisticamente” su un luogo da recuperare e valorizzare della città, selezionando e coinvolgendo un artista contemporaneo.

Ideato e curato da Alessandra Barberini per Comune di Piombino/Assessorato alla Cultura, il progetto è stato concepito fin da subito come “aperto al mondo”: attraverso eventi collettivi, dedicati ai linguaggi contemporanei, qualitativamente elevati, condivisi da pubblico e popolazione locale, vogliamo mettere a disposizione degli artisti più sensibili e talentuosi il territorio, al fine di recuperarne e potenziarne attraverso il filtro dell’arte, la straordinaria energia che li animava, rivitalizzandoli e e restituendoli alle nuove generazioni, lasciandone testimonianza concreta con la realizzazione di un progetto che aspira ad essere evento delle città e del mondo insieme.

Il bando, aperto ad ogni disciplina di ambito progettuale, artistico e creativo, è destinato a artisti, architetti, designer e studenti in discipline attinenti, italiani e stranieri, senza distinzioni di sesso o altra qualificazione, che al momento dell’invio della candidatura abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età.

Per partecipare al bando è aperto c’è tempo fino al prossimo 30 dicembre.

Al candidato dell’idea progettuale vincitrice andrà il sostegno economico ed organizzativo del Comune di Piombino per la realizzazione del progetto artistico, supporto tecnico-organizzativo e residenza artistica. Contestualmente alla realizzazione e dell’inaugurazione dell’installazione al Belvedere, verrà organizzata una mostra personale dedicata al vincitore del bando, comprensiva di cura, presentazione critica, ideazione progetto allestimento e comunicazione.

Il bando è online all’indirizzo: https://www.comune.piombino.li.it/pagina2142_progetto-sui-passi-di-elisa.html

Fonte: Comune di Piombino – Ufficio Cultura