San Giuliano Milanese: Festeggiato il Santo Patrono della Polizia Locale

Sabato 18, presso la Sede Municipale del Comune di San Giuliano Milanese, si è celebrata la ricorrenza di San Sebastiano martire, Patrono della Polizie Locali.
Alla presenza di tutti gli effettivi della Stazione locale e delle Autorità civili e religiose, la sala Consiliare ha ospitato, oltre ai ricorrenti, anche le Forze dell’Ordine operanti sul territorio, nonché varie Associazioni d’Arma.

La cerimonia è stata sobria e accattivante col Comandante  Dongiovanni, anima della cerimonia, che ha evidenziato gli interventi più significativi della Polizia, aiutandosi con slade che scorrevano alle sue spalle, molto significative, ringraziando al termine del suo intervento tutti i suoi collaboratori per l’opera profusa.
Prima di terminare ha presentato i “loghi” inerenti alle varie specifiche competenze d’intervento.

da sn. L’Assessore Comunale Castelgrande, il Sindaco Segala, L’Assessore regionale De Corato, il Comandante PL Dongiovanni

E’ stata data poi la parola alle varie Autorità presenti, l’Assessore alla Sicurezza, Castelgrande, al Sindaco Segala che ha assicurato un aumento degli effettivi e all’Assessore Regionale, Decorato, che ha manifestato gratitudine per l’operato della Polizia comunicando che nella Regione Lombardia operano quasi novemila Agenti a protezione del territorio e dei cittadini e che in futuro sono previsti altri effettivi considerata la vastità del territorio lombardo.

Si è passato poi alla presentazione di tre nuovi operatori di Polizia che hanno giurato davanti al Comandante.“ Prometto di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservare la Costituzione e le Leggi, di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio Stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni”

E’ seguita la premiazioni agli Agenti che si sono distinti in interventi e agli Agenti di lunga data.
Non è mancato il saluto del Prevosto don Violoni, che ha ricordato la figura di San Sebastiano.
Dulcis in fundo, tutto il Corpo degli Agenti ha omaggiato il loro Comandante con una targa ricordo per il suo operato e per la sua disponibilità ad ascoltare tutti.

Una manifestazione che ha colpito tutti per la sinteticità e la valenza degli argomenti trattati. Un plauso ai relatori che non si sono dilungati in tediosi commenti, ma che sono riusciti ad accattivare l’attenzione dei presenti, con la semplicità e con la qualità degli interventi.
Al termine della manifestazione un sontuoso e sostanzioso buffet ha completato la mattinata.

Appuntamento nel pomeriggio presso la struttura della Polizia Locale per visitare il Comando, i veicoli e le attrezzature.
La giornata termina con l‘incontro e relativo dibattito sul Controllo di Vicinato. 

Testo di: Stefano Sportelli      Foto di: Luigi Sarzi Amadè