Celiachia, aumentano i casi in Italia

La celiachia è una condizione infiammatoria permanente in cui il soggetto che risulta affetto deve escludere rigorosamente il glutine dalla dieta.
Questa patologia, ormai classificata come malattia cronica, si sviluppa in soggetti geneticamente predisposti e colpisce circa l’1% della popolazione.
Ad oggi la Regione con più celiaci risulta la Lombardia con 37.907 celiaci residenti, seguita dal Lazio con 19.325 e Campania con 18.720. Purtroppo i pazienti affetti da questo disturbo aumentano sempre più nel nostro Paese.
Nel 2016 il numero totale delle nuove diagnosi ha sfiorato i 16mila casi, oltre cinquemila in più rispetto all’anno precedente.
La celiachia è ancora una malattia in gran parte ‘sommersa’ e da scoprire e la sfida maggiore per il 2018 è proprio garantire l’applicazione del nuovo protocollo per la diagnosi su tutto il territorio nazionale, considerando che si stima che siano oltre 400mila gli italiani celiaci non ancora diagnosticati.