Roma: “Salomè” al Teatro Palladium

La Chambre Magique presenta la Salomè di Oscar Wilde: un dramma in un atto unico nell’originale testo in francese, in scena al Teatro Palladium di Roma con tre repliche (da mercoledì 29 a venerdì 31 maggio, ore 20,30). Oscar Wilde scelse questa lingua, particolarmente cara al simbolismo europeo, perché gli permetteva di usare le parole come “suoni” organizzati in una raffinata partitura verbale. 

La compagnia, diretta da Michele Suozzo (meglio noto al pubblico come critico e divulgatore musicale) vuole restituire la “musica” voluta da Wilde amplificata dai riflessi caleidoscopici di una partitura contemporanea per pianoforte preparato, appositamente composta ed eseguita dal giovane Benedetto Boccuzzi, che sostiene ed esalta i risvolti psicologici e simbolici del dramma. 

La compagnia internazionale vede tra gli interpreti italiani Alessia D’Anna, Cesare Capitani e Nick Russo. Le scene sono firmate da Dario Dato, i costumi da Annalisa Di Piero. Sovratitoli in italiano.