“#evergreen – Musica senza tempo”. La label che rinnova la musica classica napoletana pubblica la compilation con nuovi giovani interpreti della tradizione.

Mikele Buonocore

Napoli 2020, nasce la #evergreen label sussidiaria della Future Artist del producer napoletano Ennio Mirra in arte Nyobass. Dopo circa otto anni a capo della label alternativa Casa Lavica, scoprendo e producendo gli Urban Strangers protagonisti a XF9, Fuossera e Gionata MiraiArtist Mirra intraprende nuove avventure sonore in campo Pop e Hip Hop contaminandole con le contemporanea timbriche Trap e ItPop, ed oggi lancia l’ennesima sfida insieme al cantautore Mikele Buonocore il quale assume il ruolo di direttore artistico e autore di #Evergreen.

Monica Marra 

L’idea di base dell’etichetta #evergreen è rinnovare la tradizione partenopea che ancora oggi è molto radicata tra i giovani cantanti e autori. Sono molti gli artisti napoletani che, distaccandosi dal genere neomelodico e folk, ridisegnano i confini artistici di una tradizione centenaria. Attraverso l’incisione e la pubblicazione di brani inediti ed editi la label non solo vuole portare avanti la tradizione della canzone classica partenopea ma anche quella della melodia italiana e della lirica.

La sfida è rivestire con suoni moderni e approcci contemporanei la classicità italiana riconosciuta in tutto il mondo. I brani prodotti si rivolgono al futuro intrecciando strumenti acustici a trame sintetiche.

Particolare è l’occhio di riguardo che il progetto ha per il mercato global che però si propone come un valida offerta di musica local.

La prima digital-release targata #evergreen è stata pubblicata lo scorso 8 marzo e poiché il tema che lega tutti i brani è l’Amore gli autori hanno voluto fare un sentito omaggio alla Donna e al più complesso, e per questo affascinante, degli universi sentimentali.

Dal giorno della pubblicazione troverete su tutte le piattaforme on line una ricca e inedita compilation dal titolo “Musica senza tempo Vol.1” composta da otto canzoni tra le quali spicca il brano “Io voglio sulo a te” cantata in versione acustica da Mikele Buonocore. Il brano ha già ottenuto svariati riconoscimenti come il Premio della critica internazionale Gianni Cesarini al festival di Napoli New Generation 2017 con presidente di giuria Mogol.

Tommaso Fichele
Raffale Beneduce

Buonocore non è nuovo al pubblico e alla critica, ha realizzato e pubblicato tre album e vinto decine di premi come il Festival di Napoli 2017; ha collaborato con Carlo Faiello, Enzo Gragnaniello, Planet funk, Jo Amoruso, Maurizio de Franchis, premiato dal maestro Roberto de Simone e Enzo Avitabile nel 2008 (Fontana d’Argento- musica sociale) ed è in procinto di pubblicare il suo nuovo Ep che s’intitolerà “Sempe cchiu a’ Sud”. Da molti, tra cui i parolieri Massimo Abbate e F. Verniero, lo considerano il giusto erede del Maestro Murolo tanto da affidargli un brano inedito non ancora pubblicato.

Gli altri sette brani che compongono “Musica senza tempo Vol.1” sono tutti cantati da giovani e affermati interpreti della canzone moderna napoletana.

 

Fonte: Ufficio Stampa #Evergreen – Hungry Promotion – Giulio Di Donna