Milano: Simonetta Ferrante “Take my Breath Away”, alla Fondazione Mudima

La Fondazione Mudima riprende l’attività espositiva del nuovo anno presentando l’opera site-specific di Simonetta Ferrante Take my breath away che inscena uno spazio laico per la meditazione, tracciato da fili nello spazio in cui fluttuano fogli calligrafici e altri materiali simbolici.

Curata da Jacqueline Ceresoli e visitabile sino al 14 febbraio 2020, l’installazione ambientale nasce dalla necessità dell’artista di sintetizzare il suo bagaglio di conoscenze e esperienze, frutto dell’indagine introspettiva, in un’unica opera ambientale, summa poetica della sua lunga attività di ricerca intorno alla carta e altri materiali organici e industriali, combinati tra loro in maniera armonica, in bilico tra spiritualità, misticismo e razionalismo.

L’inaugurazione è prevista per martedì 14 gennaio alle ore  18,30, e l’installazione resterà aperta al pubblico alla Fondazione Mudima – Via Tadino 26 Milano, dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Fonte: Ufficio Stampa – Emanuela Filippi