Milano: L’algoritmo è il potere? “Il ring delle Idee” a Base Milano

Martedì 29 ottobre, a Base Milano, il primo appuntamento “L’Algoritmo è il Potere?” del Ring delle Idee, nuovo format ideato e a cura di Elisa Greco. 

Sul palcoscenico si assisterà a un confronto serrato tra due linee di opinioni contrapposte che saranno regolate da un arbitro super partes. Chiuderà il confronto la Voce della Legge, una figura che offrirà, agli interrogativi che l’algoritmo pone sotto un aspetto giuridico ed etico, il suo “illuminante” punto di vista. Ma sarà con la dialettica delle proprie argomentazioni, che i protagonisti dovranno convincere il pubblico che al termine, con una votazione palese, esprimerà il verdetto finale.

L’autrice e curatrice, Elisa Greco, afferma: “Questo è il primo di una serie di appuntamenti che nel corso dell’anno svilupperemo a Milano insieme con BASE. Il primo interrogativo che ci poniamo riguarda proprio l’Algoritmo: è il nuovo dominus delle nostre vite e della nostra quotidianità oppure è un mero strumento di una mutazione di cui sappiamo mantenere le fila?”.

A guidare il confronto, nel ruolo di arbitro, Massimo Sideri , editorialista  del Corriere della Sera e responsabile Corriere Innovazione; mentre si fronteggeranno con tesi  contrapposte da un lato Umberto Ambrosoli, avvocato e saggista, autore di libri sul tema, l’imprenditore Chicco Testa, Presidente di Sorgenia e l’europarlamentare Patrizia Toia, vicepresidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia e dall’altro Paolo Basilico, imprenditore e fondatore del gruppo Kairos,  Marco Bentivogli, segretario generale FIM-CISL, Paola Bonomo, consigliere indipendente e business angel. Per la Voce della Legge il commento del noto magistrato Mauro Gallina, giudice della 7 sezione penale del Tribunale di Milano  e componente giunta Associazione Nazionale Magistrati distretto Milano.

Oggi siamo tutti coinvolti nelle grandi sfide e nei grandi mutamenti dell’era digitale. L’algoritmo non è altro che uno dei tanti strumenti che ormai regolano la nostra quotidianità con possibilità inaudite di sviluppo e di conoscenza? E’ con l’interrogativo “L’algoritmo è il potere?” che parte la prima stagione del Ring delle Idee: da quest’anno infatti “La Storia a Processo” raddoppia con un nuovo format di e a cura di Elisa Greco. 

“La storia a processo” è il format originale, ideato e curato da Elisa Greco, che porta sulla scena i grandi personaggi della storia perché siano giudicati dal pubblico attraverso un “processo” in cui magistrati, avvocati, politici, giornalisti assumono i ruoli di accusatori, legali della difesa e testimoni. Nelle passate edizioni sono andati a giudizio personaggi emblematici come Robespierre, Carlo Marx, Steve Jobs e Lisbeth Salander.

BASE Milano è un progetto di contaminazione culturale tra arti, imprese, tecnologia e innovazione sociale. Nato nel 2016 all’interno degli edifici ex industriali dell’ex-Ansaldo, si traduce oggi in 12.000 mq di laboratori, spazi per esposizioni, spettacoli, workshop, conferenze, con una grande sala studio e una residenza d’artista. L’iniziativa si inserisce nella programmazione  dedicata all’innovazione culturale e alla cross-disciplinarietà, con lo scopo di alimentare le menti e sollecitare le idee in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine.

Fonte: Ufficio Stampa Maurizio Quattrini /Guido Gaito