San Giuliano Milanese: riaprono i parchi e i giardini pubblici della città

 

Dopo la lunga serrata del lockdown , parchi e giardini di nuovo a disposizione dei cittadini.
La raccomandazione del Sindaco: “Tuteliamo la salute di tutti ed evitiamo assembramenti” 

 

Da ieri, a seguito dell’emissione di apposita ordinanza sindacale, sarà possibile accedere di nuovo ai parchi e giardini pubblici della città, anche per svolgere attività sportiva, ma nel rispetto delle misure di sicurezza contro la diffusione del Covid-19.
Restano chiuse invece le aree fitness e gli spazi di gioco per bambini, delimitate da nastri bianco e rosso o altri dispositivi.

Queste le principali disposizioni:

  • Tutti i fruitori devono rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro, eccetto i conviventi, i familiari e le persone deputate alla cura di minori, anziani e disabili;
  • La pratica sportiva o motoria individuale è consentita mantenendo la distanza prevista dalle disposizioni vigenti;
  • I bambini di età inferiore ai 14 anni possono accedere soltanto se accompagnate da un maggiorenne;
  • I ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 anni, possono accedere nelle aree verdi, mantenendo il distanziamento fisico previsto dalle disposizioni vigenti;
  • I bambini di età compresa tra 0 a 3 anni, dovranno essere trasportati nel proprio passeggino o, se il bambino è in grado di deambulare, l’accompagnatore deve garantirne il controllo diretto;
  • È vietato consumare pasti all’interno delle aree verdi.

Il Sindaco, Marco Segala, cha ha disposto l’ordinanza di riapertura delle aree verdi a disposizione della cittadinanza, ha dichiarato : “Sono in fase di completamento i tagli erba e la manutenzione del verde in tutte le aree pubbliche. Siamo quindi pronti a riaprire i parchi, sulla base di quanto disposto dal DPCM del 17 maggio, e lo facciamo da oggi consapevoli dell’importanza di questi luoghi per la nostra comunità. Le aree verdi tornano quindi fruibili con alcune limitazioni; per questa ragione invito tutti i sangiulianesi ad agire con il senso di responsabilità sino ad oggi dimostrato e, al fine di ridurre al minimo i rischi di contagio, ad evitare qualsiasi tipo di assembramento all’interno delle aree verdi, e a non sostare in gruppo, nel rispetto del distanziamento sociale. Gli agenti di Polizia Locale e le Forze dell’Ordine saranno impegnati nel vigliare sul rispetto delle norme e, in caso di inosservanza, disporranno l’immediato allontanamento delle persone che violano le disposizioni. In tal caso, i trasgressori dovranno lasciare immediatamente l’area e saranno soggetti alle sanzioni previste.

 

Fonte: Servizio Relazioni Esterne – Comune di San Giuliano Milanese